Il sito usa cookie per offrire un servizio migliore. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Privacy Policy
Governo italiano

Il Decreto Ministeriale del 24 settembre 2021 modifica l’articolo 2 del Decreto Ministeriale 23 novembre 2020, che individua i servizi idonei ad adempiere gli obblighi di servizio pubblico, ivi inclusi quelli di sviluppo della programmazione digitale, per l’erogazione del contributo in favore della concessionaria del servizio pubblico RAI, di cui all’art. 1, c 101 della legge 30 dicembre 2018, n. 145.

Il decreto è stato pubblicato nella Gazzetta n. 266 dell’8 novembre 2021.

 

Questa pagina ti è stata utile?

Non hai validato correttamente la casella "Non sono un robot"
Torna a inizio pagina