Il sito usa cookie per offrire un servizio migliore. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Privacy Policy
Governo italiano

Investimenti per innovazione tecnologica 4.0 negli Istituti Tecnici Superiori (ITS)

A cosa serve

La misura è volta a sostenere il sistema degli Istituti Tecnici Superiori (ITS) nella infrastrutturazione di sedi e laboratori coerenti con i processi di innovazione tecnologica 4.0.

 

Soggetti beneficiari

ITS che alla data di presentazione della domanda non abbiano ricevuto altri contributi pubblici per le spese oggetto della presente agevolazione.

 

Quali vantaggi

Agevolazione nella forma di contributo diretto alla spesa, nel limite delle risorse finanziarie disponibili, nella misura del 50% delle spese ammissibili.

 

Spese ammissibili

Le spese ammissibili debbono riferirsi a investimenti effettuati a decorrere dal 1° gennaio 2020 e fino al 31 dicembre 2021, assunti per l’importo risultante dai relativi documenti di acquisto per un importo complessivo non inferiore a euro 400.000, relativi a:

  1. beni strumentali, materiali e immateriali, con caratteristiche coerenti all’uso delle tecnologie abilitanti e funzionali ai processi di innovazione tecnologica 4.0;
  2. macchinari, impianti, attrezzature varie, programmi informatici e servizi per le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) necessari per l’attivazione di corsi che utilizzano le tecnologie abilitanti svolti in modalità distance learning.

Sono inoltre ammissibili, in misura pari a 10 per cento del costo dei beni di cui alle lettere a) e b), le altre spese quali oneri accessori, opere murarie o altre spese generali strettamente pertinenti all’esecuzione del progetto.

 

Come si accede

Le istanze di accesso all’agevolazione, corredate di una dichiarazione sostitutiva di atto notorio attestante il possesso del requisito di cui all’articolo 3, lettera e), decreto interministeriale 18 dicembre 2020, e riportanti l’elenco e la quantificazione complessiva delle spese di cui all’articolo 5, del medesimo decreto, devono essere presentate dall’8 novembre 2021 al 3 dicembre 2021, esclusivamente via PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., debitamente datate e sottoscritte con firma digitale, complete degli allegati contenuti nel decreto 4 novembre 2021.

 

Normativa

 

Ultimo aggiornamento: 10 novembre 2021 

Questa pagina ti è stata utile?

Non hai validato correttamente la casella "Non sono un robot"
Torna a inizio pagina