Covid, riunito al Ministero il tavolo su produzione vaccini

Giovedì, 11 Marzo 2021

Fatti passi in avanti ora serve segnale concreto da Commissario Breton

Un momento dell'incontro

Si è svolto oggi, in un clima positivo e molto collaborativo, il terzo incontro al Mise per la produzione dei vaccini anti Covid in Italia. Il Ministro ha ribadito la forte determinazione del Governo a conseguire l’obiettivo della produzione in Italia entro l’anno di bulk e del relativo infialamento ad opera di imprese che operano in Italia che hanno già dichiarato la disponibilità in questo senso. 

I partecipanti hanno inoltre auspicato un’accelerazione da parte della Commissione europea, in particolare del Commissario Breton affinché dia un segno concreto, per consentire il necessario passo avanti ovvero il trasferimento tecnologico da parte dei gruppi che hanno i vaccini approvati.

Auspicio di tutti, compreso del Ministro, che le promesse del Commissario Breton si concretizzino. È stata confermata, infine, per il buon esito del progetto, la necessità di mantenere il massimo riserbo sulle aziende che hanno manifestato la loro disponibilità. Il tavolo si aggiornerà la prossima settimana.

Così una nota al termine del tavolo sui vaccini che si è svolto oggi alla presenza del Ministro Giancarlo Giorgetti, del Presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, del Direttore generale Enrica Giorgetti, del presidente dell’Aifa Giorgio Palù, del Sottosegretario alla Presidenza Franco Gabrielli, di Giovanni Tria e del generale Battistini.

 

Galleria fotografica


Questa pagina ti è stata utile?

NO