Il sito usa cookie per offrire un servizio migliore. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Privacy Policy
Governo italiano

ll ministro: "Siamo capaci di unire l'arte all'industria". Inaugurata la mostra "Italia geniale"

Il ministro inaugura il padiglione Italia

Il ministro Giancarlo Giorgetti in visita all'Expo di Dubai ha inaugurato oggi la mostra "Italia geniale" che ripercorre la storia dei brevetti e dei disegni industriali depositati dalle imprese italiane al Ministero dello sviluppo economico presso l'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi.

"Siamo orgogliosi dell’immagine dell’Italia", ha affermato Giorgetti che ha aggiunto: "Mi auguro che nostro Padiglione sia il più apprezzato: siamo i più bravi, sappiamo applicare la nostra genialità all’industria, impegno del governo è esaltare nostra unicità".

La mostra, organizzata dal Ministero insieme a ADI, Unioncamere e Ice, raccoglie 64 oggetti diventate icone mondiali del design, espressione dell'eccellenza del made in italy anche per innovazione e tecnologia: dalla moda ai mobili, dall'illuminazione al settore automobilistico e aeronautico fino alle tecnologie emergenti.

Il ministro ha sottolineato come questi siano un pezzo di storia dell'industria italiana dai quali emerge che la genialità è il nostro tratto caratteristico.

"Nel mondo ci aspettano perché ci conoscono come geniali - ha proseguito Giorgetti - e le istituzioni devono alimentare questa genialità che emerge chiaramente da quello che viene esposto al Padiglione Italia ad Expo Dubai, perciò con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza alimenteremo la ricerca e l'innovazione applicata alla nostra industria nazionale, perché abbiamo bisogno che i nostri giovani ricercatori trovino nuove strade per costruire il futuro"

Nel corso della sua visita al Padiglione Italia il ministro ha incontrato Nahyan bin Mubarak Al Nahyan, Ministro della Tolleranza e Coesistenza, nonché Commissario Generale di Expo, dove sono stati ribaditi i valori di collaborazione e amicizia tra i due Paesi.

All’Expo, Giorgetti ha inoltre incontrato il ministro dell’economia Abdullah bin Touq Al Marri e il ministro dell’industria e della tecnologia avanzata, Sultan bin Ahmed Al Jaber. “Sono stati incontri cordiali, costruttivi e concreti - ha dichiarato il ministro Giorgetti - con l’auspicio che con il nuovo governo italiano sia finalmente possibile voltare pagina per intraprendere un percorso di collaborazione più stretta tra i nostri Paesi volto allo sviluppo e alla crescita economica di entrambi”.

 

Video dell'intervento

 

Galleria fotografica

 

Pubblicazioni

Questa pagina ti è stata utile?

Non hai validato correttamente la casella "Non sono un robot"
Torna a inizio pagina