Il sito usa cookie per offrire un servizio migliore. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Privacy Policy
Governo italiano

La risoluzione n. 45699 del 19 marzo 2014, reca precisazioni sulla corretta interpretazione dell’articolo 19, comma 2, della legge 7 agosto 1990, n. 241 e s.m.i., riguardante l’istituto della Segnalazione Certificata di Inizio di Attività (SCIA). Nello specifico, precisa che l’attività oggetto della segnalazione può essere iniziata dal giorno della presentazione della segnalazione stessa, ma ciò non rappresenta un obbligo in quanto, stante il dettato il normativo, la decisione è rimessa all’imprenditore.
Resta fermo, comunque, che l’inoltro della SCIA comporta, in ogni caso, l’avvio dell’attività di impresa ai fini dell’applicazione dello statuto dell’imprenditore.

Allegati

Questa pagina ti è stata utile?

Non hai validato correttamente la casella "Non sono un robot"
Torna a inizio pagina