Il sito usa cookie per offrire un servizio migliore. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Privacy Policy
Governo italiano

Immagine del francobollo

Il Ministero emette il 23 dicembre un francobollo commemorativo dello scultore italiano Elmo Palazzi, nel 150° anniversario della nascita, con indicazione tariffaria B.

Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia; su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente; grammatura: 90 g/mq; supporto: carta bianca, Kraft monosiliconata da 80 g/mq; adesivo: tipo acrilico ad acqua, distribuito in quantità di 20 g/mq (secco); formato carta 40 x 30 mm, formato stampa: 40 x 26 mm, formato tracciatura: 46 x 37 mm; dentellatura: 11 effettuata con fustellatura; colori: tre.

Tiratura: trecentomila esemplari.
Foglio: quarantacinque esemplari.

Bozzettista: Tiziana Trinca.

La vignetta riproduce un ritratto di Elmo Palazzi realizzato da Luigi Casadio, affiancato da due sue opere tra le più rappresentative: “Oriente”, scultura in arenaria incastonata in un angolo esterno della sua casa di Città di Castello, e il “Monumento all’XI settembre 1860”, collocato in piazza Raffaello Sanzio della stessa cittadina umbra.

Completano il francobollo le leggende “Elmo Palazzi” e “1871 - 1915”, la scritta “Italia” e l’indicazione tariffaria “B”.

Questa pagina ti è stata utile?

Non hai validato correttamente la casella "Non sono un robot"
Torna a inizio pagina