Il sito usa cookie per offrire un servizio migliore. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Privacy Policy
Governo italiano

Divisione II - Amministrazione straordinaria grandi imprese in stato di insolvenza

Via Molise, 2 - 187 Roma

Competenze

    • Amministrazione straordinaria delle grandi imprese in stato di insolvenza, di cui al decreto- legge 30 giugno 1979, n. 26, convertito con modificazioni dalla legge 3 aprile 1979, n. 95; decreto legislativo 8 luglio1999, n. 270; decreto-legge 23 dicembre 2003, n. 347, convertito con modificazioni dalla legge 18 febbraio 2004, n. 39; decreto-legge 25 marzo 2010 n. 40, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2010 n. 73
    • Attività di vigilanza sulle procedure
    • Procedimenti finalizzati all'adozione degli atti, previsti dalla legge, relativi alla fase antecedente l'apertura della procedura di amministrazione straordinaria
    • Procedimenti connessi alla procedura di nomina, sostituzione e revoca dei commissari straordinari e liquidatori; costituzione dei comitati di sorveglianza
    • Procedimenti finalizzati dei provvedimenti autorizzativi e di liquidazione dei compensi degli organi della procedura
    • Atti finali delle procedure di amministrazione straordinaria
    • Gestione del contenzioso e rapporti con l'Avvocatura dello Stato
    • Monitoraggio e rendicontazione dello stato di attuazione degli interventi e dei relativi effetti sugli assetti produttivi e occupazionali delle imprese interessate
    • Supporto giuridico e partecipazione alla elaborazione normativa nella materia della regolazione della insolvenza delle imprese; rapporti con altre amministrazioni, autorità ed istituzioni e con gli organismi europei
    • Supporto tecnico alla gestione delle vertenze sindacali che interessano le materie di competenza
    • Gestione amministrativa e contabile delle risorse economico e finanziarie di competenza.
Torna a inizio pagina