PLUS! online il nuovo numero del magazine multimediale

Giovedì, 05 Novembre 2020

Edizione ottobre/dicembre 2020: innovazione digitale

Digitalizzazione, sviluppo delle tecnologie e diritto ad innovare, questo e molto altro all’interno dell’ultimo numero 2020 di #PLUS. Alla scoperta della strategia digitale, del progetto MArTA di Taranto e di come la banda ultra larga supporti, concretamente, i Musei vissuti con un nuovo approccio integrato. Dalle nuove regole previste per il settore postale fino alla sperimentazione di idee e iniziative volte al miglioramento della competitività, dell'efficienza e dell'efficacia di servizi rivolti a cittadini e imprese, l’essenza del digitale trova sempre più forza nella contemporaneità del mondo fotografato durante l’emergenza COVID-19.

Seconda copertina alla scoperta delle Imprese con il piano nazionale di ripresa e resilienza, con i 500 milioni di Plafond Confidi di Cassa Depositi e Prestiti SPA a supporto dell’accesso al credito delle PMI italiane e con un reportage sui primi 4 mesi del fondo nazionale per l’innovazione. Scopriremo le azioni messe in campo per supportare le imprese Italiane all’estero, il supporto fornito dal fondo di patrimonio dedicato alle PMI e lo stato dell’arte sul fondo di garanzia. Compleanno per clic lavoro che in un decennio ci ha raccontato come sono cambiate le dinamiche professionali e digitali, spazio agli incentivi all’occupazione e alla nuova campagna di comunicazione destinata al reinserimento sull’ambiente di lavoro.

Cambia parallelamente la Pubblica Amministrazione, non solo sempre più trasparente grazie al progetto Red Flag, ma anche nel linguaggio e nella sostanza diventando sempre più digitale, interattiva, accessibile e innovativa per cittadini e imprese: dallo SPID al web fino ai social, l’Amministrazione Pubblica grazie al digitale diventa accessibile è aperta accorciando distanze fisiche e tempi di attesa con cittadini e Imprese.

Infine ultima copertina dedicata all’ambiente ai Criteri ambientali minimi e al forte impulso fornito che all’economia circolare, spazio alla ricerca con le analisi e al monitoraggio del litorale toscano per analizzarne lo stato di salute, al primo incubatore tecnologico italiano sviluppato nell’ambito delle strategie per la transizione energetica e per la decarbonizzazione. Scopriremo, infine, la convenienza e l’ecosostenibilità delle Comunità energetiche e degli auto consumatori collettivi.

Arrivederci al 2021 digitale, innovativo e attento a cittadini, impresa e green.


Consulta la rivista

PLUS!, innovazione digitale, ottobre/dicembre


Questa pagina ti è stata utile?

NO