Crippa: impegnati a salvaguardare i lavoratori della SOGIN

Giovedì, 18 Ottobre 2018

Subito accolto richiesta di aprire, entro la fine di ottobre, un tavolo di confronto

Immagine decorativa

Roma, 18 Ottobre 2018. “La vicenda della SOGIN è rappresentativa di una situazione che, in questi anni, ha visto privati della propria dignità professionale e personale intere categorie di lavoratori. Si tratta di uomini e donne che svolgono mansioni altamente qualificate, assunti dopo aver superato selezioni anche molto impegnative e sui quali si è investito risorse pubbliche per la formazione.

Per questo motivo abbiamo subito accolto la richiesta avanzata dalle organizzazioni sindacali di aprire, entro la fine di ottobre, un tavolo di confronto con SOGIN e NUCLECO, sia per salvaguardare il posto di lavoro a 62 dipendenti sia per intervenire sulle modalità di utilizzo dei contratti di somministrazione”.

Lo dichiara il Sottosegretario allo Sviluppo Economico con delega alle crisi aziendali Davide Crippa.





Questa pagina ti è stata utile?

NO