Digital divide Calabria: 5 mln di euro per la banda larga

Martedì, 11 Marzo 2014

Lanciato il bando di gara che azzera il digital divide in Calabria.

Infratel Italia, società in-house del MISE, ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, n°26 del 5 marzo 2014,  il bando per l’individuazione e il finanziamento di un Progetto di investimento, rivolto alla diffusione dei servizi a banda larga nei territori in digital divide della Regione Calabria, con particolare riferimento alla rete di accesso.  Il bando è finanziato dalla Regione nell’ambito di un accordo tra Ministero dello Sviluppo Economico e Regione Calabria che stanzia 5 milioni di euro per la banda larga a valere sui fondi POR-FESR 2007-2013 Calabria.
 
Le attività di realizzazione del Programma di Interventi per lo sviluppo della Banda Larga nella regione Calabria si inquadrano nel Piano Nazionale per la Banda Larga approvato dalla Commissione europea e condurranno all’azzeramento del digital divide regionale. Saranno coinvolti in tutto o in parte 203 comuni calabresi.
 
La procedura di selezione sarà gestita mediante Piattaforma Telematica sul portale di Infratel Italia. Per partecipare alla procedura di selezione, gli operatori economici interessati dovranno preventivamente registrarsi sul portale. A tal fine dovranno seguire le istruzioni disponibili sulla pagina Registrazione accessibile dalla home page del portale medesimo. Si consiglia di ultimare l’abilitazione al Portale con 24 ore di anticipo rispetto al termine per la presentazione delle offerte.
 
La scadenza per la presentazione dei progetti di investimento è fissata alle ore 13:00 del giorno 24 aprile 2014.



Questa pagina ti è stata utile?

NO