Bando investimenti innovativi (macchinari): graduatoria e modalità di erogazione

Martedì, 11 Marzo 2014

È stata adottata la graduatoria di merito delle domande presentate il 4 marzo 2014, unico giorno di apertura dello sportello relativo al bando per l’agevolazione degli investimenti innovativi nelle regioni “Convergenza”.

La graduatoria, formata in ordine decrescente sulla base del punteggio attribuito a ciascun programma in relazione al criterio di cui all’art. 8, comma 8, lettera a), del bando (“caratteristiche dell’impresa proponente”), determina la priorità di ammissione all’istruttoria vera e propria.

Si ricorda che lo sportello è ancora aperto per le domande di agevolazione inerenti a programmi di investimento relativi a unità produttive localizzate nei SIN (i Siti di bonifica di Interesse Nazionale), a valere sulla riserva di 90 milioni di euro, in quanto la procedura per tali domande prevede un adempimento aggiuntivo e solo successivamente ad esso è possibile valutare il corrispondente fabbisogno finanziario.

È stato inoltre adottato il decreto direttoriale che individua le modalità di erogazione delle agevolazioni: le imprese possono scegliere tra due alternative, l’erogazione sulla base di fatture d’acquisto quietanzate e l’erogazione sulla base di fatture d’acquisto non quietanzate, modalità quest’ultima resa possibile dalla convenzione tra MISE e ABI del 12 febbraio 2014.

Per maggiori informazioni




Questa pagina ti è stata utile?

NO