Antitrust: nessun conflitto di interesse per Ministro Guidi

Roma, 6 marzo 2014 - L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, nella sua adunanza del 5 marzo, ha ritenuto non sussistere alcuna situazione di incompatibilità nella carica di governo ricoperta dal ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, secondo la normativa in materia di risoluzione dei conflitti di interesse.

Il ministro Guidi peraltro, subito dopo la sua nomina, si è dimessa  da tutte le cariche aziendali e dagli incarichi ricoperti.


Questa pagina ti è stata utile?

NO