Brevetti, Mise e Miur insieme in un concorso per le scuole

Roma, 19 novembre 2013 - Parte oggi la sesta edizione del concorso di idee “Piccoli e grandi  inventori crescono”, rivolto agli studenti degli ultimi due anni del ciclo di studi delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

L’iniziativa tende a stimolare nei ragazzi la capacità di analisi della realtà e di soluzione dei problemi tecnici, la loro capacità inventiva e creativa e a favorire lo scambio interpersonale e il confronto reciproco. Contribuisce, inoltre, a sviluppare nei giovani la percezione del valore dell’innovazione, a far comprendere l’importanza della tutela dell’attività inventiva e a motivare gli studenti ad una sana competizione sulla qualità e creatività delle soluzioni proposte.

Il Premio “Piccoli e grandi  inventori crescono” consente di stabilire un filo diretto con il mondo scolastico sui temi della Proprietà Industriale e della lotta alla Contraffazione, permettendo così di trasmettere ai bambini e ai ragazzi la cultura brevettuale, il valore dell’attività inventiva e della sua tutela, e quindi la tutela del “Made in Italy”.

Per iscriversi è necessario che il dirigente Scolastico presenti il modulo di adesione entro il 15/12/2013, scaricabile dal sito www.piccoliegrandinventoricrescono.it e che il docente referente della classe partecipante invii l’elaborato entro il 15/04/2014.
La partecipazione all’iniziativa è gratuita.

Ulteriori informazioni sul sito del Miur www.istruzione.it, del MISE www.uibm.gov.it e sul sito www.piccoliegrandinventoricrescono.it . È inoltre possibile contattare la Segreteria organizzativa al seguente indirizzo e-mail: piccoliegrandinventoricrescono@gmail.com




Questa pagina ti è stata utile?

NO