Il sito usa cookie per offrire un servizio migliore. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Privacy Policy
Governo italiano

Todde: “Strategico lo stabilimento di Portovesme. Prioritario siglare presto accordo su costo dell’energia”

Immagine decorativa

Si è svolto oggi al Ministero dello Sviluppo Economico il tavolo su Sider Alloys-ex Alcoa, presieduto dalla sottosegretaria Alessandra Todde, a cui hanno partecipato la Regione Sardegna, l’azienda, Invitalia e i sindacati.

In apertura dell’incontro la Sottosegretaria Todde ha ribadito l’importanza strategica del sito produttivo, per il quale è in corso un’interlocuzione costante tra l’azienda, Invitalia ed Enel, al fine di sottoscrivere in tempi brevi il contratto sul costo dell’energia. E’ questo un fattore propedeutico al riavvio della produzione dello stabilimento di Portovesme.

E’ prioritario per il MiSE che venga al più presto siglato l’accordo sul costo dell’energia e per questo motivo siamo impegnati, insieme a tutti i soggetti coinvolti, a definire gli aspetti relativi alla struttura del contratto - ha dichiarato la Sottosegretaria. Siamo consapevoli che i tempi sono strettissimi perché il territorio del Sulcis ha bisogno di risposte immediate per far riprendere la produzione di alluminio in Sardegna e salvaguardare i lavoratori”.

Il confronto tra le parti proseguirà nei prossimi giorni in sede locale, in vista di un nuovo incontro al Ministero.

Questa pagina ti è stata utile?

Non hai validato correttamente la casella "Non sono un robot"