Il sito usa cookie per offrire un servizio migliore. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Privacy Policy
Governo italiano

Aetna Group punta su innovazione e sostenibilità. Previste 100 nuove assunzioni

Industria farmaceutica

Il ministro Giancarlo Giorgetti ha autorizzato un investimento di 9,2 milioni di euro nel settore del packaging su proposta di Aetna Group, azienda specializzata con 9 impianti produttivi in tutto il mondo.

Si tratta di un accordo per l’innovazione che attraverso un progetto di ricerca e sviluppo denominato “Future@Packaging” mira alla realizzazione di una nuova generazione di macchinari e servizi digitali per il packaging, destinati a diversi ambiti applicativi come alimentare e farmaceutico.

Negli stabilimenti di Castel Pietro Terme e Valsamoggia (Bologna) e in quelli di Verucchio e San Leo (Rimini) verrà così prodotto packaging basato su nuovi materiali riciclati/riciclabili e sostenibili.

Il Ministero dello sviluppo economico agevola l'investimento con circa 1,8 milioni di euro che consentiranno, oltre a salvaguardare l’occupazione esistente, un incremento di circa 100 nuovi posti di lavoro tra dipendenti, tecnici e consulenti.

Il packaging è un settore industriale in cui la filiera italiana riveste un ruolo chiave nella sfida della transizione verso un’economia circolare”, dichiara il ministro Giorgetti. “Il Mise sostiene gli investimenti in innovazione orientati a integrare l’utilizzo di macchinari 4.0 con le competenze presenti sul territorio, al fine di sviluppare e realizzare nuovi sistemi produttivi in un’ottica di maggiore sostenibilità ambientale”.

Questa pagina ti è stata utile?

Non hai validato correttamente la casella "Non sono un robot"