Il sito usa cookie per offrire un servizio migliore. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Privacy Policy
Governo italiano

Nel ricorso proposto da Telecolore S.r.l., contro il Ministero dello sviluppo economico e nei confronti di Telespazio 1 - Informazioni Soc. Coop. R.L., per l’annullamento:
quanto al ricorso introduttivo, ovvero, in subordine e ove occorra, per il risarcimento, previo pagamento di idonea provvisionale, del danno patito in conseguenza dell'illegittimità dei seguenti atti:

  • Avviso di adozione della “Integrazione dei bandi di gara della procedura per la formazione delle graduatorie dei fornitori di servizi di media audiovisivi (FSMA) in ambito locale a cui assegnare la capacità trasmissiva delle reti di 1° e 2° livello nelle aree tecniche” pubblicato in G.U.R.I. Serie Generale n. 222 del 16 settembre 2021, nella parte in cui dispone che “Resta ferma la data di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione”;
  • qualsiasi atto presupposto, consequenziale o comunque connesso, anche di esecuzione, ivi inclusi:
  • il “Bando per la formazione delle graduatorie dei fornitori di servizi di media audiovisivi (FSMA) in ambito locale a cui assegnare la capacità trasmissiva delle reti di 1° e 2° livello dell'area tecnica n. 14 - Campania” adottato con provvedimento dirigenziale datato 14 settembre 2021 pubblicato sul sito internet del MISE il 15 settembre 2021;
  • il “Bando per la formazione delle graduatorie dei fornitori di servizi di media audiovisivi (FSMA) in ambito locale a cui assegnare la capacità trasmissiva delle reti di 1° e 2° livello dell'area tecnica n. 14 - Campania” adottato con provvedimento dirigenziale datato 23 luglio 2021 pubblicato in pari data sul sito internet del MISE e di cui è stato dato avviso in G.U.R.I. Serie Generale n. 175 del 23 luglio 2021;
  • le risposte ai quesiti degli interessati rese disponibili sul sito internet del Ministero;

Quando alla proposizione del ricorso per motivi aggiunti, per l’annullamento ovvero, in subordine e ove occorra, per il risarcimento del danno patito in conseguenza dell'illegittimità dei seguenti atti:

  • determina dirigenziale 17 marzo 2022 di approvazione della “Graduatoria provvisoria FSMA AT14 - Campania”;
  • determina dirigenziale 24 marzo 2022 di approvazione della “Nuova Graduatoria provvisoria FSMA - Area Tecnica AT14 Campania”;
  • determina dirigenziale 24 marzo 2022 di approvazione della “Graduatoria provvisoria esito seduta pubblica FSMA area tecnica AT14 Campania”;
  • determina dirigenziale 4 aprile 2022 di approvazione della “Nuova Graduatoria provvisoria FSMA - Area Tecnica AT14 Campania”;
  • determina dirigenziale 8 aprile 2022 di approvazione della “Graduatoria FSMA area tecnica AT14 Campania esito seduta pubblica”;
  • Bando di gara per l'attribuzione della numerazione automatica dei canali della televisione digitale terrestre ai fornitori di servizi di media audiovisivi operanti in ambito locale dell'area tecnica n. 14 – Campania reso noto in data 28 marzo 2022;
  • qualsiasi atto presupposto, consequenziale o comunque connesso, anche di esecuzione.

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio - Sezione Quarta Bis ha disposo l’integrazione del contraddittorio tramite notificazione per pubblici proclami, nei sensi e nei termini in motivazione.
In esecuzione della suddetta ordinanza si pubblicano:

Questa pagina ti è stata utile?

Non hai validato correttamente la casella "Non sono un robot"