Decreto ministeriale 31 dicembre 2020 - Mercato libero dell'energia elettrica. Schema ingresso consapevole dei clienti finali

Il decreto individua le prime modalità per favorire l’ingresso consapevole nel mercato libero dell’energia elettrica e del gas dei clienti finali oggi serviti in maggior tutela e le specifiche modalità per il superamento del regime dei prezzi regolati per le piccole imprese, a decorrere dal 1 gennaio 2021.

Il decreto ha ricevuto i pareri favorevoli, con osservazioni, delle Commissioni Parlamentari competenti, dell’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente e dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato.

Il provvedimento si articola in due parti.

La prima ha l’obiettivo di favorire l’ingresso consapevole dei clienti nel mercato libero dell’energia elettrica e del gas attraverso l’avvio di campagne informative rivolte a tutti i clienti per aumentare il grado di conoscenza delle opportunità presenti sul mercato, dei propri diritti e degli strumenti per la loro tutela.

In particolare, in modo coordinato con ARERA, si intende rafforzare la trasparenza informativa sulle condizioni di fornitura e semplificare le procedure di accesso agli strumenti utili a tutelare gli interessi dei consumatori, anche con il supporto di Acquirente Unico; per poter cogliere i benefici della transizione energetica anche attraverso le forme di autoconsumo ed efficienza energetica, saranno  inoltre coinvolti anche GSE ed ENEA in campagne di comunicazione sui possibili assetti di autoproduzione, che rafforzano il ruolo attivo dei clienti nel mercato.

La seconda parte contiene le indicazioni per il superamento dei prezzi regolati per le piccole imprese che non dovessero scegliere un proprio fornitore, con l’obiettivo di assicurare la più ampia concorrenza e la pluralità di fornitori e di offerte nel libero mercato, in modo coordinato con la disciplina del servizio a tutele graduali adottata dall’Autorità di regolazione.

Il provvedimento rappresenta un primo passo verso il completamento della liberalizzazione del mercato finale dell’energia e pone le premesse per la successiva fase dell’ingresso dei consumatori domestici e delle microimprese nel mercato libero dell’energia elettrica e del gas naturale.

Testo del decreto (pdf)



Questa pagina ti è stata utile?

NO