Decreto ministeriale 7 luglio 2009 - FIT, alta e media tecnologia

Il Decreto ministeriale 7 luglio 2009 riguarda il bando a favore di progetti proposti da start-up in settori di alta e medio alta tecnologia, disciplina la concessione delle agevolazioni a favore di programmi di sviluppo sperimentale, comprendenti eventualmente anche attività non preponderanti di ricerca industriale, attuati da imprese start up come definite all’articolo 2 del decreto, e finalizzati alla realizzazione di innovazioni di prodotto e/o processo nei settori tecnologici così come individuati nell’ art. 3 dello stesso decreto.
Le risorse disponibili per il presente bando sono pari a 35 milioni di Euro a valere sul Fondo Speciale Rotativo per l’Innovazione Tecnologica (FIT). Sono, inoltre, disponibili risorse aggiuntive pari a 20 milioni di euro a valere sul PON Ricerca e Competitività 2007-2013, destinate a programmi per i quali almeno il 75% delle spese ammissibili sia sostenuto da unità produttive dei soggetti beneficiari ubicate nei territori delle regioni dell’obiettivo Convergenza (Campania, Calabria, Puglia, Sicilia).
 

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 25 luglio 2009, n. 171.

 




Questa pagina ti è stata utile?

NO