Il sito usa cookie per offrire un servizio migliore. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Privacy Policy
Governo italiano

La risoluzione n.  30776  del 5 marzo 2015 risponde al quesito  se lo svolgimento, da parte di soggetti privati, dell’attività di rilevamento dei prezzi nei punti vendita della distribuzione organizzata possa essere considerato legittimo, ovvero se esista una normativa che vieti tale tipo di rilevazione ed in particolare se il direttore di un punto vendita possa impedire l’effettuazione di tale rilevazione richiamando l’articolo 2 della legge n. 287 del 1990 e la presunta violazione di domicilio di cui all’articolo 614 del codice penale.       

Allegati

Questa pagina ti è stata utile?

Non hai validato correttamente la casella "Non sono un robot"
Torna a inizio pagina