Il sito usa cookie per offrire un servizio migliore. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Privacy Policy
Governo italiano

La risoluzione n. 226399 del 7 luglio 2016 risponde al quesito se un soggetto che ha prestato la propria opera per almeno due anni negli ultimi cinque presso un’impresa artigiana in qualità di “aiuto cuoco” e inquadrato al 5° livello del ccnl “Alimentari artigianato” possa essere considerato in possesso del requisito professionale per l’avvio e l’esercizio di attività commerciali al dettaglio di generi alimentari e per la somministrazione di alimenti e bevande ai sensi dell’articolo 71, comma 6, lettera b) del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59 e s.m.i..

 

Risoluzione n. 226399 del 7 luglio 2016 (formato pdf, 160 kb)

Questa pagina ti è stata utile?

Non hai validato correttamente la casella "Non sono un robot"