Il sito usa cookie per offrire un servizio migliore. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Privacy Policy
Governo italiano

 microfono 600x200

Chiusura

Termine presentazione domande: 10 dicembre 2021

Cos'è

Il Fondo Antonio Megalizzi, istituito in memoria del giornalista vittima dell'attentato di Strasburgo dell'11 dicembre 2018, è destinato a finanziare nuovi progetti presentati dalle emittenti radiofoniche in collaborazione con le università al fine di garantire un servizio di informazione radiofonica universitaria.

Il Ministero dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministero dell’Università e della Ricerca, in conformità a quanto previsto dalla legge di bilancio 2020 (art. 1, commi 379 e 380, legge 27 dicembre 2019 n. 160), ha emanato il provvedimento che individua i criteri e le modalità per la selezione di proposte progettuali per l’erogazione del finanziamento.

 

Risorse

Lo stanziamento complessivo per l’anno 2021 è pari a un milione di euro.

 

A chi si rivolge

Possono beneficiare del finanziamento tutte le emittenti radiofoniche operanti a qualsiasi titolo e su qualunque piattaforma a condizione che abbiano un accordo di collaborazione o altre modalità di intesa con un’università pubblica o privata per l’avvio di un servizio di trasmissione radiofonica.

Le proposte progettuali dovranno essere realizzate all’interno di un’università, finalizzate allo sviluppo culturale, formativo ed educativo della comunità studentesca, dovranno promuovere la ricerca e la sperimentazione nel settore della radiofonia.

 

Termini e modalità di presentazione delle proposte

Le domande possono essere inviate entro le ore 13:00 del 10 dicembre 2021.

Le modalità ed i criteri di presentazione e di selezione delle proposte sono definiti con il nuovo Avviso del 17 novembre 2021.

 

Graduatoria

 

Documenti

 

Informazioni e contatti

Le richieste di informazioni e chiarimenti possono essere formulate entro il 19 novembre 2021 in forma scritta all’indirizzo PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Le risposte saranno rese ai singoli richiedenti entro i successivi cinque giorni e saranno pubblicate, fermo restando l’anonimato del richiedente, su questo sito.

 

Ultimo aggiornamento: 22 dicembre 2021

Questa pagina ti è stata utile?

Non hai validato correttamente la casella "Non sono un robot"