Il sito usa cookie per offrire un servizio migliore. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Privacy Policy
Governo italiano

Electronics Components and Systems for European Leadership

chip 600x200

La misura ECSEL dal 2021 si è evoluta in KDT - JU, alla quale si rimanda per aggiornamenti e bandi.

Chiusura

Termine presentazione domande: 7 gennaio 2021

Cos'è

Il Programma ECSEL (Electronics Components and Systems for European Leadership) rappresenta il pilastro portante della strategia industriale dell'UE nel campo dell'elettronica, intesa a contribuire, attraverso il finanziamento di progetti di ricerca sviluppo e innovazione, allo sviluppo di un'industria europea competitiva nel settore dei componenti e dei sistemi elettronici a livello internazionale. ECSEL è implementata tramite l'omonima Impresa Comune (JOINT UNDERTAKING - JU), costituita con decisione del Consiglio europeo del 6 maggio 2014. I membri fondatori della JU sono la Commissione Europea, gli Stati membri o associati che ne hanno fatto richiesta (tra cui l'Italia) e le associazioni industriali no profit ARTEMISIA, AENEAS ed EPOSS che riuniscono tutti i soggetti industriali europei che ne fanno richiesta. L’intervento è attuato mediante emanazione di bandi annuali.

 

Risorse

Il Ministero dello Sviluppo Economico partecipa ad ECSEL dal 2016, stanziando annualmente risorse destinate alla partecipazione italiana alle call ECSEL-“INNOVATION ACTION (IA)”. La dotazione complessiva nel periodo 2016-2019 ammonta a circa 60 milioni di euro, corrispondenti ad un investimento di circa 210 milioni di euro.

Alla luce dei risultati fino ad oggi raggiunti, dell’importanza del settore di riferimento e delle numerose manifestazioni d’interesse da parte delle imprese italiane operanti nello stesso, il MiSE ha deciso di prendere parte anche alla call ECSEL-2020-IA, stanziando - con Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico del 1° luglio 2020 - 10 milioni di euro a valere sul Fondo per la crescita sostenibile.

 

Call ECSEL-2020-IA

La call ECSEL prevede la presentazione delle domande in due fasi.

Nell’ambito della call ECSEL-2020-IA, le proposte di massima -Project Outline sono state presentate entro il 5 maggio 2020.

Le proposte definitive - Full Project Proposal dovranno essere presentate ad ECSEL entro il 16 settembre 2020: contestualmente i partecipanti italiani dovranno presentare domanda di agevolazione al MiSE, secondo le modalità e la modulistica di cui al decreto direttoriale del 7 agosto 2020.

Le Full Project Proposal ammesse a finanziamento da ECSEL, dovranno presentare – entro il 7 gennaio 2021 - il progetto definitivo al MiSE, secondo la modulistica di seguito riportata:

  • Modulo di domanda
  • Dichiarazione requisiti
  • Dichiarazione requisiti OdR
  • Scheda dati tecnici
  • Piano di sviluppo
  • Dichiarazione dati contabili
  • Criteri per la determinazione dei costi ammissibili.

Scarica i moduli (file zip)

 

Normativa

 

Sito web

https://www.ecsel.eu 


Contatti

Valentina Milazzo
Ministero dello Sviluppo Economico
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
tel. +39 06 5492 7928

Questa pagina ti è stata utile?

Non hai validato correttamente la casella "Non sono un robot"
Torna a inizio pagina