Il sito usa cookie per offrire un servizio migliore. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Privacy Policy
Governo italiano

Il Ministero dello sviluppo economico riferisce periodicamente al Parlamento sullo stato della cooperazione (art. 16 della legge 31 gennaio 1992, n. 59), comparto produttivo composto dai cosiddetti “enti cooperativi”.

L'espressione “enti cooperativi” è correntemente subentrata nell’uso, sia per ricomprendervi le varie tipologie di società ad essa riconducibili (in particolare le società cooperative, ma anche le società di mutuo soccorso e le banche di credito cooperativo), sia al fine di evitare equivoci con l’omonima attività di “cooperazione internazionale” di competenza del Ministero degli affari esteri.

 

Report

Il report "Descrizione del mondo cooperativo italiano" vuole fornire prime elaborazioni statistico-economiche sulle società cooperative e verrà progressivamente arricchito di informazioni e dati.

Questa pagina ti è stata utile?

Non hai validato correttamente la casella "Non sono un robot"