Magazzini generali

Il Ministero si occupa degli accertamenti e delle verifiche riguardo l’apertura, modificazione, ampliamento ed esercizio dei magazzini generali, soggetti alla segnalazione certificata di inizio attività (SCIA).

Il decreto legislativo 6 agosto 2012 n. 147, recante disposizioni integrative e correttive del d.lgs. 26 marzo 2010, n. 59, all’art. 18, comma 1, introduce semplificazioni nel procedimento amministrativo  per l’apertura, modificazione, ampliamento ed esercizio di un magazzino generale, modificando il RDL 2290/1926 e il regolamento di esecuzione RD n. 126/1927. La nuova disciplina stabilisce che tali attività sono soggette a SCIA e, pertanto l’amministrazione non adotta più decreti di autorizzazione all’esercizio di un magazzino generale, ma è tenuta, ai sensi dell’art. 2 del RDL 2290/26, come modificato dal citato art. 18 del d.lgs. 147/2012, a ricevere le SCIA presentate dalle imprese interessate. La pubblicazione sul sito di comunicati riguardo le SCIA pervenute è disposta ai sensi dell’art. 32 della legge 18 giugno 2009, n. 69.

La circolare del 22 dicembre 2015 n. 3684/C approva la modulistica per inizio attività, modifica e cessazione dei magazzini generali.

 

Modello SCIA sezione MiSE

Modulistica per la presentazione delle segnalazioni certificate di inzio, modifica, cessazione dell’attività dei magazzini generali e per la determinazione dei depositi cauzionali (pdf)

 

Lista delle segnalazioni e dei chiarimenti

Avviso

L’art. 5 del R.D.L. 1.7.1926, n.2290, nella sua versione originale, aveva previsto che il decreto di autorizzazione allo svolgimento dell’attività di magazzino generale doveva essere pubblicato nella Gazzetta Ufficiale.

Il comma 1 dell’art. 80-quinquies del d.lgs. 26.3.2010, n.59 ha previsto, poi, che: l’attività di apertura, modificazione, ampliamento ed esercizio di un magazzino generale è soggetta alla segnalazione certificata di inizio di attività.

Il comma 8, lett.a), dello stesso art. 80-quinquies del d.lgs. 26.3.2010, n.59, inoltre, ha abrogato il richiamato art.5, del R.D.L. 1.7.1926, n.2290 eliminando l’obbligo di ogni forma pubblicitaria dei titoli inerenti lo svolgimento dell’attività di magazzino generale.

Nonostante il tenore della norma da ultimo citata, la scrivente si è comunque attenuta ad un criterio di massima trasparenza e massima pubblicità dell’attività amministrativa svolta nel campo economico imprenditoriale del quale cura le procedure amministrative.

Pertanto ha continuato a dare pubblicità ai titoli inerenti lo svolgimento dell’attività di magazzino generale adeguandosi alle nuove disposizioni dettate dalla L. 18/06/2009, n. 69 che all’art. 32 ha stabilito che gli obblighi di pubblicazione di atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale si intendono assolti con la pubblicazione nei propri siti informatici da parte delle amministrazioni e degli enti pubblici obbligati.

Allo stato attuale si ritiene non più necessario provvedere alla pubblicazione sul sito del Mi.S.E. in materia di magazzini generali in quanto, l’onere pubblicitario si ritiene assolto con il ricorso allo strumento del fascicolo informatico d’impresa di cui all’art.43, bis del D.P.R. n. 445 del 2000 e art. 2, comma 1, lettera b) della legge n. 580 del 1993, come modificata dal decreto legislativo n. 219 del 2016 . Tale strumento le cui disciplina è ancora in fase formativa è di fatto già utilizzabile per integrare la pubblicità svolta attraverso il Registro delle imprese.


Chiarimenti e segnalazioni (prima di giugno 2018)

Parere n. 18 del 2 gennaio 2015 - Magazzini generali. Parere al SUAP del Comune di Campegine (RE)

Il parere del 2 gennaio 205 chiarisce le modalità di segnalazione certificata per ampliamento di magazzino generale: compiti del SUAP, del SUE e del Ministero in sede di accertamento requisiti.

Allegato

Parere (pdf, 176 kb)

 

Gorrara Luigi e Chiavegato Marisa Snc - Noceto (PR) – Via Varano 6. SCIA del 30 luglio 2014 - Ampliamento.

Ai sensi del decreto legislativo 6 agosto 2012 n. 147, recante disposizioni integrative e correttive del d.lgs. 26 marzo 2010, n. 59, art. 18, comma 1,  che introduce semplificazioni nel procedimento amministrativo per l’apertura, modificazione, ampliamento ed esercizio di un magazzino generale, si ritiene perfezionato, a far data dal 30 luglio 2014, il procedimento relativo all’ampliamento del Magazzino generale per una superficie totale di 1123,12 m2, anche ai fini e per gli effetti della possibilità di iniziare tale attività ai sensi del comma 2 dell’art. 19 della legge n. 241/90 e successive modificazioni.

Magazzini generali Deposito Franco Oneglia Srl – sede unità locale Imperia, Via del Cantiere 1. Cessazione attività dal 20 marzo 2014

Ai sensi del decreto legislativo 6 agosto 2012 n. 147, recante disposizioni integrative e correttive del d.lgs. 26 marzo 2010, n. 59, art. 18, comma 1,  che introduce semplificazioni nel procedimento amministrativo per l’apertura, modificazione, ampliamento, esercizio e cessazione di un magazzino generale, si ritiene perfezionato, a far data dal 20 marzo 2014, il procedimento relativo alla segnalazione certificata di cessazione dell’attività presentata dalla Deposito Franco Oneglia srl.

Gorrara Luigi e Chiavegato Marisa Snc – Noceto (PR) – Via Varano 6. - SCIA del 14 gennaio 2014 - Ampliamento e modificazione

Ai sensi del decreto legislativo 6 agosto 2012 n. 147, recante disposizioni integrative e correttive del d.lgs. 26 marzo 2010, n. 59, art. 18, comma 1,  che introduce semplificazioni nel procedimento amministrativo  per l’apertura, modificazione, ampliamento ed esercizio di un magazzino generale, si ritiene perfezionato, a far data dal 14 gennaio 2014, il procedimento relativo all’ampliamento del Magazzino generale per una superficie coperta totale di 2224 m2, anche ai fini e per gli effetti della possibilità di iniziare tale attività ai sensi del comma 2 dell’art. 19 della legge n. 241/90 e successive modificazioni.

CENTRAL FRIGOR MARCONI SRL – San Benedetto del Tronto (AP) – Contrada Sgariglia. Conferimento ramo d’azienda

Ai sensi del decreto legislativo 6 agosto 2012 n. 147, recante disposizioni integrative e correttive del d.lgs. 26 marzo 2010, n. 59, art. 18, comma 1, 
che introduce semplificazioni nel procedimento amministrativo per l’apertura, modificazione, ampliamento ed esercizio di un magazzino generale,
si ritiene perfezionato, a partire dal 7 gennaio 2014, il procedimento relativo alla segnalazione certificata di inizio attività presentata dalla C.L.O.M. SRL per conferimento di ramo d’azienda dalla conferente CENTRAL FRIGOR MARCONI SRL, anche ai fini e per gli effetti della possibilità di iniziare tale attività ai sensi del comma 2 dell’art. 19 della legge n. 241/90 e successive modificazioni.

La Concordia Formaggi srl – Fontanellato (PR) – Via Faraboli 3 - loc. Sanguinaro. SCIA del 10 ottobre 2013 - Ampliamento

Ai sensi del decreto legislativo 6 agosto 2012 n. 147, recante disposizioni integrative e correttive del d.lgs. 26 marzo 2010, n. 59, art. 18, comma 1,  che introduce semplificazioni nel procedimento amministrativo  per l’apertura, modificazione, ampliamento ed esercizio di un magazzino generale, si ritiene perfezionato, a far data dal 10 ottobre 2013, il procedimento relativo all’ampliamento del Magazzino generale, anche ai fini e per gli effetti della possibilità di iniziare tale attività ai sensi del comma 2 dell’art. 19 della legge n. 241/90 e successive modificazioni.

Interporto Rivalta Scrivia Spa – Tortona (AL). SCIA del 4 settembre 2013 - Ampliamento del proprio impianto dei locali da 92 a 99 di complessivi mq. 49.145 coperti.

Ai sensi del decreto legislativo 6 agosto 2012 n. 147, recante disposizioni integrative e correttive del d.lgs. 26 marzo 2010, n. 59, art. 18, comma 1,  che introduce semplificazioni nel procedimento amministrativo  per l’apertura, modificazione, ampliamento ed esercizio di un magazzino generale, si ritiene perfezionato, a far data dal 4 settembre 2013, il procedimento di presentazione della SCIA relativo all’attività in oggetto, anche ai fini e per gli effetti della possibilità di iniziare tale attività ai sensi del comma 2 dell’art. 19 della legge n. 241/90 e successive modificazioni.

Geodis Logistics Spa - Fusione per incorporazione dell' impresa BSL Spa

Dal 1° marzo 2013 si ritiene perfezionato il procedimento relativo alla segnalazione certificata di inizio attività di magazzino generale presentata dalla Geodis  Logistics Spa - sede operativa in Novara, Via Martino della Torre 14/B e Via Bartolino da Novara, 3, per fusione per incorporazione della BSL Spa, già titolare di autorizzazione all'esercizio di magazzino generale, anche ai fini e per gli effetti della possibilità di iniziare tale attività, ai sensi del comma 2 dell’art. 19 della legge n. 241/90 e successive modificazioni.

Il procedimento è disposto, ai sensi del decreto legislativo 6 agosto 2012 n. 147, recante disposizioni integrative e correttive del d.lgs. 26 marzo 2010, n. 59, art. 18, comma 1,  che introduce semplificazioni nel procedimento amministrativo per l’apertura, modificazione, ampliamento ed esercizio di un magazzino generale.

Magazzini generali Mercurio Spa – Parma. Decreto di revoca 22 gennaio 2013

Ai sensi dell’articolo 6, comma 1, del Regio Decreto Legge n. 2290/1926 che prevede la revoca dell’autorizzazione all’esercizio di magazzino generale, per ragioni di pubblico interesse, alla “Mercurio Spa” è revocata l’autorizzazione ad esercitare attività del magazzino generale, con sede in San Polo di Torrile (PR), Via Romagnoli 25.

Setramar Spa - Ravenna. Istanza del 26 novembre 2012 - Variazione superfici interne

Ai sensi del decreto legislativo 6 agosto 2012 n. 147, recante disposizioni integrative e correttive del d.lgs. 26 marzo 2010, n. 59, art. 18, comma 1,  che introduce semplificazioni nel procedimento amministrativo  per l’apertura, modificazione, ampliamento ed esercizio di un magazzino generale, si ritiene perfezionato, a far data dal 26 novembre 2012, il procedimento relativo alla variazione di superfici interne, senza modifica della superficie totale del Magazzino generale Setramar SpaRavenna – Via Classicana 99, anche ai fini e per gli effetti della possibilità di iniziare tale attività ai sensi del comma 2 dell’art. 19 della legge n. 241/90 e successive modificazioni.

Magazzini generali Greci Gaione srl. Parma - Decreto di revoca 21 dicembre 2012


Alla “Greci Gaione  srl” è revocata l’autorizzazione ad esercitare attività di magazzino generale, con sede in Parma - Gaione,  Via Fontanini 27, ai sensi dell’articolo 6, comma 1, del regio decreto legge n. 2290/1926 che prevede la revoca dell’autorizzazione all’esercizio di magazzino generale, per ragioni di pubblico interesse.

Magazzini generali di Crema Srl, Trescore Cremasco, Via Alcide de Gasperi - Conferimento ramo azienda

Ai sensi del decreto legislativo 6 agosto 2012 n. 147, recante disposizioni integrative e correttive del d.lgs. 26 marzo 2010, n. 59, art. 18, comma 1, che introduce semplificazioni nel procedimento amministrativo per l’apertura, modificazione, ampliamento ed esercizio di un magazzino generale, si ritiene perfezionato, dalla data del 27 dicembre 2012, il procedimento relativo alla segnalazione certificata di inizio attività presentata dalla Magazzini generali di Crema Srl per conferimento di ramo d’azienda dalla conferente Pozzalli Magazzini generali Srl, anche ai fini e per gli effetti della possibilità di iniziare tale attività ai sensi del comma 2 dell’art. 19 della legge n. 241/90 e successive modificazioni.

Magazzini generali Pozzali Srl, Trescore Cremasco, via Alcide de Gasperi 2 – Cessazione di attività

Ai sensi del decreto legislativo 6 agosto 2012 n. 147, recante disposizioni integrative e correttive del d.lgs. 26 marzo 2010, n. 59, art. 18, comma 1, che introduce semplificazioni nel procedimento amministrativo  per l’apertura, modificazione, ampliamento, esercizio e cessazione di un magazzino generale, si ritiene perfezionato, dalla data del 27 dicembre 2012, il procedimento relativo alla segnalazione certificata di cessazione dell’attività presentata dalla Pozzali magazzini generali Srl.

Consorzio Agrario di Piacenza , sedi succursali - Decreto di revoca 29 ottobre 2012

Ai sensi dell’articolo 6, comma 1, del regio decreto legge n. 2290/1926 che prevede la revoca dell’autorizzazione all’esercizio di magazzino generale, per ragioni di pubblico interesse, al Consorzio agrario provinciale di Piacenza  è revocata l’autorizzazione ad esercitare attività del magazzino generale presso le seguenti sedi succursali:
BETTOLA,
LUGAGNANO VAL’ARDA,
MONTICELLI D’ONGINA,
PONTENURE,
ROTTOFRENO,
SAN GABRIELE,
VILLANOVA D’ARDA,
essendo le restanti sedi già revocate con precedenti provvedimenti.

 

Spa Magazzini generali di Piacenza - Decreto di revoca 29 ottobre 2012

Ai sensi dell’articolo 6, comma 1, del regio decreto legge n. 2290/1926 che prevede la revoca dell’autorizzazione all’esercizio di magazzino generale, per ragioni di pubblico interesse, alla Spa Magazzini generali di Piacenza  è revocata l’autorizzazione ad esercitare attività del magazzino generale con sede in Piacenza,  Barriera Roma.

Magazzini generali Padana Docks Piacenza – Decreto di revoca 29 ottobre 2012

Ai sensi dell’articolo 6, comma 1, del regio decreto legge n. 2290/1926 che prevede la revoca dell’autorizzazione all’esercizio di magazzino generale, per ragioni di pubblico interesse, alla “F.I.B.S. srl” è revocata l’autorizzazione ad esercitare attività del magazzino generale denominato Magazzini generali Padana Docks Piacenza, con sede in Piacenza,  Via Ranza.

Interporto Rivalta Scrivia Spa – Tortona (AL) - Istanza del 26 luglio 2012. Ampliamento del proprio impianto di complessivi mq. 4.964 coperti

Ai sensi del decreto legislativo 6 agosto 2012 n. 147, recante disposizioni integrative e correttive del d.lgs. 26 marzo 2010, n. 59, art. 18, comma 1, che introduce semplificazioni nel procedimento amministrativo  per l’apertura, modificazione, ampliamento ed esercizio di un magazzino generale, si ritiene perfezionato, a far data dal 14 settembre 2012, il procedimento di presentazione della SCIA relativo all’attività in oggetto, anche ai fini e per gli effetti della possibilità di iniziare tale attività ai sensi del comma 2 dell’art. 19 della legge n. 241/90 e successive modificazioni.

Magazzini generali doganali Prato Srl . Prato - via di gonfienti 4. Scia del 5 dicembre 2012 - inizio attività

Ai sensi del decreto legislativo 6 agosto 2012 n. 147, recante disposizioni integrative e correttive del d.lgs. 26 marzo 2010, n. 59, art. 18, comma 1, che introduce semplificazioni nel procedimento amministrativo per l’apertura, modificazione, ampliamento ed esercizio di un magazzino generale, si ritiene perfezionato, a far data dal 5 dicembre 2012, il procedimento relativo all’inizio di attività del Magazzino generale.