Divisione VI - Politiche per le PMI, il movimento cooperativo e le start up innovative. Responsabilita' sociale d'impresa e cooperazione industriale internazionale

Dirigente Dott.ssa FRANCESCONI Maria Benedetta
Via V. Veneto, 33 187 Roma
(+39) 06 4705 2523
+39.06.4705 2524

Competenze

  • partecipazione italiana all'OCSE e ad altri organismi internazionali - definizione di proposte e valutazioni di politica industriale connesse;
  • partecipazione ai processi inerenti agli accordi di cooperazione industriale bilaterale con i Paesi extra UE e attivita' di Segretariato dei Comitati congiunti o di altri organismi analoghi creati nell'ambito dei MoU di cooperazione industriale bilaterale;
  • gestione del Visto Investitori;
  • partecipazione al Comitato investimenti e Comitato industria, innovazione e imprenditoria dell'OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico);
  • gestione e responsabilita' del Segretariato del Punto di contatto nazionale art. 39 della L 12 dicembre 2002, n. 273, per la promozione e attuazione delle Linee guida OCSE per le multinazionali in materia di condotta d'impresa responsabile;
  • politiche e interventi per la responsabilita' sociale d'impresa (RSI) e di imprese e diritti umani, nel quadro delle politiche europee e internazionali;
  • Autorita' nazionale competente per attuazione del Regolamento UE 2017/821 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 maggio 2017 che stabilisce obblighi in materia di dovere di diligenza per gli importatori dell'Unione di taluni minerali originari di zone di conflitto o ad alto rischio;
  • politiche e interventi per la promozione e la competitivita' delle PMI e delle start up in materia di accesso alla finanza, anche innovativa, accesso alle tecnologie emergenti e green, sviluppo di competenze, anche in collaborazione con le Divisioni III e IV;
  • politiche e interventi per il rafforzamento dell'ecosistema nazionale dell'innovazione promuovendo l'open innovation e la diffusione di tecnologie emergenti;
  • politiche e interventi per il sostegno alle start up innovative, PMI innovative e incubatori certificati di cui agli art. 25-32 DL n. 179/2012 e all'art. 4 del DL n. 3/2015;
  • relazione annuale di monitoraggio, monitoraggio periodico e valutazione delle misure a sostegno Start up innovative delle PMI innovative e degli incubatori certificati;
  • gestione e segretariato del Comitato tecnico per il monitoraggio e la valutazione delle politiche a favore dell'ecosistema delle start-up innovative;
  • gestione e segretariato del Comitato tecnico per il rilascio dei nulla-osta alla concessione dei visti start-up;
  • gestione finanziaria dell'Ente Nazionale per il Microcredito, salvo quanto previsto dal DPCM 19 giugno 2019, articolo 3, comma 3, lettera s);
  • supporto amministrativo al Segretariato generale per quanto di competenza nelle attivita' di cui all'articolo 3 comma 3 lettera s) del DPCM 19 giugno 2019 n. 93, relativamente all'Ente Nazionale per il Microcredito;
  • supporto al Garante per le micro, piccole e medie imprese di cui all'articolo 17 della legge 11 novembre 2011, n.180, inclusa la redazione della relazione annuale nonche' le proposte per lo sviluppo delle PMI;
  • gestione di interventi sul territorio in relazione ai distretti co-finanziati e ai centri di sviluppo dell'imprenditorialita';
  • politiche e interventi per la promozione e lo sviluppo del sistema cooperativo delle imprese anche in collaborazione con le altre Direzioni e con i Ministeri ed altri enti pubblici;
  • promozione di attivita' di studi e ricerche su temi economici e sociali per lo sviluppo e consolidamento del sistema cooperativo.