Divisione II - Affari generali e giuridici

Dirigente Dott.ssa SMARGIASSI Carmela
Viale America, 201 144 Rm
(+39) 335 1823250
(+39) 06 5444 2648

Competenze

  • trattazione degli affari generali e giuridici nelle materie di competenza della Direzione;
  • armonizzazione dell'attivita' di contenzioso della sede centrale e di quelle territoriali;
  • gestione dei rapporti istituzionali con l'Avvocatura generale e le Avvocature distrettuali, con i Tribunali amministrativi regionali ed il Consiglio di Stato in materia di contenzioso;
  • coordinamento giuridico ed amministrativo nell'analisi e nel monitoraggio degli atti normativi nazionali ed europei e relativi adempimenti attuativi. Predisposizione di proposte normative nelle materie di competenza della Direzione e degli Ispettorati territoriali;
  • coordinamento amministrativo-contabile dei capitoli di bilancio a spesa diretta e a gestione unificata destinati al funzionamento della Direzione e delle strutture territoriali per le relative attivita' di competenza. Pianificazione e programmazione delle risorse finanziarie sui capitoli di spesa a gestione diretta e a gestione unificata; procedure di acquisto di beni e servizi per gli Ispettorati territoriali. Rapporti istituzionali con l'Ufficio Centrale del bilancio e con la Ragioneria generale dello Stato per la predisposi- zione degli atti inerenti variazioni compensative in termini di com- petenza e cassa o di sola cassa;
  • gestione dei capitoli di bilancio a spesa diretta di funzionamento e di investimento inerenti l'attivita' di controllo delle emissioni radioelettriche svolta dagli Ispettorati territoriali e relativa pianificazione e programmazione delle risorse finanziarie disponibili da utilizzare con procedure in sede centrale per il contenimento dei costi. Decentramento di risorse finanziarie alle sedi territoriali per procedure locali, destinate all'acquisto di beni strumentali per le misure radioelettriche e servizi di manutenzione ordinaria/straordinaria degli stessi;
  • gestione dei rapporti istituzionali con l'Ufficio Centrale del bilancio, con la Ragioneria generale dello Stato e con la Corte dei Conti in materia di contratti e convenzioni che superano la soglia comunitaria;
  • predisposizione di procedure di acquisto di beni e servizi connessi all'attivita' inerente il controllo delle emissioni radioelettriche, attraverso affidamenti diretti, gare ad evidenza pubblica o tramite mercato elettronico, da destinare alle strutture territoriali;
  • coordinamento del parco automezzi in dotazione agli Ispettorati territoriali e gestione delle coperture assicurative. Acquisizione del carburante in sede centrale e gestione dei relativi fabbisogni;
  • redazione di Accordi quadro pluriennali per la manutenzione straordinaria degli allestimenti presenti sui laboratori mobili di radiomonitoring e relativa gestione delle modalita' operative degli interventi;
  • coordinamento delle procedure contrattuali svolte in sede territoriale e dei collaudi effettuati dai Funzionari tecnici su mandato della Direzione;
  • coordinamento dei gruppi di lavoro costituiti per la redazione di capitolati tecnici tesi ad acquisire sistemi di misura di elevata tecnologia, laboratori mobili allestiti per il radiomonitoring ed implementazione/aggiornamento/upgrade di strumentazione radioelettrica in dotazione agli Ispettorati territoriali;
  • gestione amministrativo-contabile delle risorse finanziarie destinate alle missioni istituzionali svolte dalla Direzione e dagli Ispettorati territoriali;
  • gestione amministrativo-contabile delle attivita' ispettive in conto terzi, nazionali ed estere, svolte dalle strutture territoriali di cui ai decreti del Ministro delle comunicazioni di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze 3 e 15 febbraio 2006;
  • coordinamento con il Ministero dell'economia e delle finanze per le procedure di riassegnazione delle entrate provenienti dall'attivita' istituzionale inerente il conto terzi;
  • predisposizione di Convenzioni/Protocolli d'intesa con Societa' in house, altre Amministrazioni pubbliche, Autorita' garanti, Enti e/o privati nelle materie di competenza della Direzione;
  • gestione del bilancio annuale e pluriennale per i capitoli di competenza della Direzione. Predisposizione della Nota preliminare e del budget economico di tutti gli uffici territoriali. Predisposizione della Relazione al Rendiconto generale dello Stato per la Corte dei Conti e della Relazione annuale al Parlamento;
  • pianificazione strategica, definizione degli obiettivi della Direzione e degli Ispettorati territoriali ed individuazione degli indicatori di efficacia, efficienza ed economicita' delle azioni amministrative connesse.
  • Controllo di gestione, conto annuale e analisi di benchmarking delle strutture appartenenti alla Direzione. Coordinamento dei rapporti istituzionali con la Direzione generale per le risorse, l'organizzazione e il bilancio, con gli Uffici di diretta collaborazione con il Ministro e i Sottosegretari di Stato e con l'Organismo indipendente di valutazione;
  • predisposizione dei contratti di lavoro e conferimento di incarichi dirigenziali. Valutazione dei dirigenti;
  • gestione amministrativa del personale, dell'anagrafe delle prestazioni, attribuzione di risorse umane e programmazione di nuovi fabbisogni;
  • individuazione dei bisogni formativi ed organizzazione di corsi di formazione generica e specialistica per la Direzione e gli Ispettorati territoriali d'intesa con la Direzione generale per le risorse, l'organizzazione, i sistemi informativi e il bilancio;
  • ricognizione delle esigenze informatiche della Direzione e degli Ispettorati territoriali, programmazione dei fabbisogni da segnalare alla Direzione generale per le risorse, l'organizzazione, i sistemi informativi e il bilancio e supporto alla medesima per l'implementazione e la conduzione di sistemi informativi dedicati;
  • pianificazione, programmazione annuale e triennale, gestione dei fabbisogni del patrimonio immobiliare degli Ispettorati territoriali, delle manutenzioni ordinarie e straordinarie degli impianti nonche' di beni e servizi per il funzionamento degli uffici, da segnalare alla Direzione generale per le risorse, l'organizzazione, i sistemi informativi e il bilancio per le relative procedure di acquisizione da porre in essere con le risorse finanziarie disponibili sui capito- li di spesa a gestione unificata;
  • supporto all'ufficio competente in materia di Conferenza Stato- Regioni;
  • attivita' connesse al Programma triennale per la trasparenza e l'integrita', adempimenti relativi all'anagrafe delle prestazioni e in tema di prevenzione della corruzione; monitoraggio del Piano Anticorruzione per le attivita' di competenza della Direzione e rapporti con la struttura di supporto al Responsabile della prevenzione, della corruzione e della trasparenza; adempimenti connessi alla pubblicazione degli atti di cui al decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33;
  • attivita' connesse e in tema di trattamento e protezione dei dati, ai sensi del Regolamento Europeo 2016 n. 679 e rapporti con la struttura di supporto al Responsabile Protezione Dati (DPO);
  • trattazione degli atti di sindacato ispettivo parlamentare nelle materie di competenza della Direzione Generale e predisposizione, in raccordo con gli ispettorati territoriali e le altre Direzioni Generali competenti, di elementi informativi di risposta per le esigenze dell'Ufficio di Gabinetto; Gli Ispettorati territoriali, su ciascun territorio di appartenenza, svolgono le seguenti funzioni tecniche e amministrative:
  • collaborazione, ove richiesta, con enti pubblici e