Divisione I - Ispettorato territoriale Sardegna - Vigilanza, controllo, azione ispettiva, programmazione

Dirigente Dott. D'ALESIO Paolo
Viale America, 201 144 Roma
(+39) 334 9010180

Competenze

  • - programmazione, organizzazione e coordinamento di collaudi e ispezioni alle stazioni radio all'estero a bordo delle navi. Raccolta e gestione dei dati relativi all'attivita' ispettiva alle stazioni radio a bordo delle navi e delle imbarcazioni da pesca;
  • indirizzo delle attivita' ispettive svolte dagli Ispettorati territoriali sulle stazioni radio a bordo delle navi e delle imbarcazioni da pesca e degli impianti radio destinati alla salvaguardia della vita umana in mare nel territorio nazionale;
  • predisposizione di direttive, provvedimenti e circolari di carattere amministrativo relative all'esercizio delle stazioni radioelettriche per il settore marittimo e aeronautico, ai sensi del decreto legislativo n. 259 del 2003, di concerto con la Direzione generale per i servizi di comunicazione elettronica, di radiodiffusione e postali; rilascio dei titoli abilitativi ai sensi del decreto del Ministro per le Poste e le telecomunicazioni di concerto con il Ministro per la marina mercantile 10 agosto 1965, del decreto del Ministro delle comunicazioni 8 marzo 2005, n° 68, e del decreto del Ministro dello sviluppo economico 25 settembre 2018, n° 134, tramite procedure certificate ISO 9001;
  • predisposizione di direttive, provvedimenti e circolari di carattere amministrativo relative all'esercizio di stazioni radioelettriche di radioamatore ai sensi del decreto legislativo 1 agosto 2003, n. 259, in coordinamento con la Direzione generale per i servizi di comunicazione elettronica, di radiodiffusione e postali;
  • attivita' di coordinamento per i profili tecnici nelle materie di competenza della Direzione generale;
  • programmazione e coordinamento territoriale dell'attivita' ispettiva e relativa attivita' sanzionatoria svolta dagli Ispettorati territoriali, in coordinamento con le Direzioni generali competenti;
  • coordinamento delle attivita' svolte dagli Ispettorati territoriali per le prestazioni in conto terzi anche tramite predisposizione di convenzioni e accordi con altre Amministrazioni pubbliche, Autorita' garanti, Enti e privati;
  • gestione ed aggiornamento dell'albo degli Ispettori delle stazioni radio a bordo delle navi e delle imbarcazioni da pesca;
  • coordinamento territoriale di specifiche campagne di controlli derivate da gravi disservizi anche su impulso degli atti di sindacato ispettivo in materia di reti e servizi al cittadino, nonche' in materia di sorveglianza del mercato ai sensi del d.lgs. 22 giugno 2016, n. 128 per gli aspetti di competenza;
  • attivita' di analisi, coordinamento e verifica in materia di omogeneizzazione e standardizzazione dei processi di lavoro e della modulistica relativa alle attivita' tecniche e amministrative di settore nonche' in materia sanzionatoria anche tramite l'adozione di atti di indirizzo per assicurare uniformita' nelle attivita' di vigilanza e controllo;
  • coordinamento, in raccordo con la competente Direzione generale, delle attivita' di revisione e controllo sugli Enti cooperativi, effettuate dagli Ispettorati territoriali;
  • coordinamento per l'attivita' relativa al monitoraggio radioelettrico a tutela dei servizi di radiocomunicazione richiesta per gli eventi di particolare rilevanza su territorio nazionale e per attivita' di radiomonitoring anche derivanti da accordi a carattere europeo;
  • coordinamento e organizzazione per la gestione di sportelli unici per i servizi ai cittadini e alle imprese nelle materie di competenza del Ministero;
  • gestione della comunicazione. Coordinamento delle fonti informative del sito istituzionale, informatizzazione e digitalizzazione dei documenti. Rapporti con l'Ufficio relazioni con il pubblico per le materie di propria competenza;
  • supporto al datore di lavoro per gli adempimenti connessi alla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro;