Divisione III - Sicurezza delle informazioni, internet e qualità dei servizi ICT

Dirigente Dott. COCCO Antonello
Viale America, 201 00144 Roma
(+39) 06 5444 2939
(+39) 06 5444 0270

Competenze

  • Attività connesse alla rappresentanza nel GAC (Governmental Advisory Committee) di ICANN
  • Attività di studio e di analisi funzionale alle competenze attribuite all'Agenzia per l'Italia Digitale dall'articolo 20 comma 3 lettera b) del decreto-legge 2 giugno 2012 n. 83 convcrtito nella legge 7.8.2012 n. 134
  • Prestazioni, consulenze e collaborazioni tecniche per conto di soggetti pubblici, privati e del sistema delle imprese, con oneri a carico dei committenti
  • Attività nazionale e internazionale relativa a ìnternet Governance e sicurezza informatica
  • Supporto tecnico alle azioni in ambito nazionale ed internazionale connesse al raggiungimento degli obiettivi dell'Agenda digitale
  • Supporto organizzativo e tecnico-specialistico al Computer Emergency Response Team (CERT) nazionale, nelle attività di relativa pertinenza
  • Studi ricerche e applicazioni in merito alle strategie di contrasto alle principali minacce informatiche, in particolare di tipo Botnet
  • Studi, ricerche e sperimentazioni in materia di sicurezza delle informazioni, della qualità del servizio e della tutela delle comunicazioni
  • Valutazione della qualità dei servizi di comunicazione elettronica e del servizio universale anche in collaborazione con altre pubbliche amministrazioni
  • Individuazione delle misure tecnico organizzative di sicurezza e di integrità delle reti, verifica del rispetto delle stesse e notifica degli incidenti informatici agli organi europei competenti, ai sensi degli articoli lóbis e 16ter del decreto legislativo 1 agosto 2003 n. 259, in accordo con i soggetti istituzionali competenti
  • Attività relative all'organismo di certificazione (OCSI) per la sicurezza informatica dei prodotti e sistemi informatici commerciali di cui al decreto del Presidente del Consiglio 30 ottobre 2003, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 98 del 27 aprile 2004
  • Identificazione degli standard di qualità
  • Rapporti con l'Agenzia Europea per la Sicurezza delle Reti e delle Informazioni (ENISA) ed attività connesse alla rappresentanza nel relativo management Board
  • Tutela della sicurezza dell'informazione nelle comunicazioni; sicurezza informatica di sistemi e prodotti che trattano dati classificati (CEVA)
  • Studi, ricerche, sperimentazioni, applicazioni, consulenze, certificazioni in materia di servizi innovativi, della qualità dei servizi multimediali, dei servizi interattivi, della qualità del contenuto, dell'usabilità e dell'accessibilità dei servizi di comunicazione elettronica, del lavoro e del telelavoro con l'uso di tecnologie assistive
  • Attività connesse alla rappresentanza del Ministero nel Nucleo per la Sicurezza Cibernetica di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 24 gennaio 2013 n. 67251 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 19 marzo 2013 n. 66
  • Vigilanza sull'assegnazione dei nomi a dominio e sull'indirizzamento ai sensi del decreto legislativo 1° agosto 2003, n. 259
  • Partecipazione, anche in consorzio con Università e Istituti di ricerca nonché per conto di enti ed organismi pubblici e del sistema delle imprese, a programmi di studio e ricerca nazionali, comunitari ed internazionali nelle materie di competenza
  • Attività tecnico scientifiche relative a sistemi informatici e telematici
  • Attuazione e coordinamento di tavoli tecnici nazionali nell'ambito dell'ìnternet Governance (IG)
  • Elaborazione, nei settori di competenza, di specifiche, norme, standard e regole tecniche per apparati e sistemi di comunicazioni elettroniche e tecnologie dell'informazione (NSO) e partecipazione alle relative attività degli organismi nazionali, comunitari ed internazionali
  • Collaborazione, per gli aspetti di competenza, con la Direzione Generale per le Attività Territoriali per l'individuazione e definizione delle procedure e delle modalità tecniche dei controlli di qualità e di rispondenza alle norme tecniche sui beni e sui servizi a tutela del consumatore