Divisione II - Comunicazioni elettroniche ad uso pubblico e privato. Sicurezza delle reti e tutela delle comunicazioni

Dirigente Dott.ssa PROTO Donatella
Viale America, 201 00144 Roma
(+39) 06 5444.7007

Competenze

    • Istruttoria per il conseguimento delle autorizzazioni generali per i servizi di comunicazione elettronica ad uso pubblico e verifica delle condizioni dei titoli autorizzatori e relative sanzioni;
    • attribuzione dei diritti di uso delle frequenze, ed eventuale esperimento di gara, individuati dalla Direzione generale per la pianificazione e la gestione dello spettro radioelettrico nelrispetto del piano nazionale di ripartizione delle frequenze;
    • attribuzione dei diritti di uso dei numeri per i servizi di comunicazione elettronica ad uso pubblico individuati dall'Istituto superiore delle comunicazioni e delle tecnologie dell'informazione nel rispetto del piano nazionale di numerazione;
    • adeguamento periodico del servizio universale nel settore delle comunicazioni elettroniche;
    • gestione del fondo per gli oneri del servizio universale nel settore delle comunicazioni elettroniche;
    • disciplina dei servizi a sovrapprezzo; erogazione benefici in materia di servizi di comunicazione elettronica ad uso pubblico;
    • studi anche comparati sull'evoluzione dei servizi di comunicazione elettronica;
    • gestione delle attivita' afferenti le visite ispettive all'estero effettuate per il tramite degli Ispettori di bordo, in raccordo con la Direzione Generale per le attivita' territoriali;
    • segreteria e supporto all'attivita' dell'Osservatorio per la sicurezza delle reti e la tutela delle comunicazioni;
    • predisposizione della disciplina di regolamentazione delle norme tecniche per la protezione delle informazioni presenti nei sistemi informatici e piu' in generale per la protezione della sicurezza ed integrita' delle reti di comunicazione elettronica;
    • attuazione dei compiti in materia di sicurezza delle reti e di tutela delle comunicazioni relativi alle prestazioni a fini di giustizia degli operatori di comunicazioni elettroniche a uso pubblico;
    • istruttoria per il conseguimento e rilascio delle autorizzazioni generali per l'installazione e l'esercizio di stazioni radioelettriche ad uso privato richiedenti una assegnazione di frequenza e verifica delle condizioni dei titoli autorizzatori;
    • istruttoria per il conseguimento e rilascio delle autorizzazioni generali per installazione od esercizio di una rete di comunicazione elettronica su supporto fisico, ad onde convogliate e con sistemi ottici e verifica delle condizioni dei titoli autorizzatori;
    • conferimento dei diritti individuali d'uso delle frequenze individuate dalla Direzione Generale per la pianificazione e la gestione dello spettro radioelettrico, nel rispetto del Piano nazionale di Ripartizione delle Frequenze;
    • istruttoria e rilascio di autorizzazioni temporanee per la sperimentazione di sistemi ed apparecchiature di radiocomunicazione;
    • atti di consenso alle Amministrazioni dello Stato per l'esercizio di impianti di comunicazione elettronica;
    • rilascio di autorizzazioni per l'impianto e l'uso di stazioni trasmittenti e riceventi a rappresentanze diplomatiche straniere;
    • attribuzione dei nominativi di stazioni radio e ripetitrici non presidiate radioamatoriali, nonche' dei nominativi speciali per contest e manifestazioni marconiane;
    • istituzione della Commissione Esaminatrice, istruttoria per il conseguimento e rilascio e rinnovo dei certificati Global Maritime Distress Safety System;
    • istruttoria per le istanze di partecipazione all'esame per il conseguimento dei Certificati Limitati di Radiotelefonista per aeromobili (RTFA) e rilascio dei titoli abilitativi medesimi;
    • nomina dei membri in seno alla Commissione esaminatrice per il conseguimento del Certificato RTFA, in concorso con le altre Amministrazioni, nonche' attivita' di segreteria e supporto alla medesima Commissione;
    • predisposizione di direttive, provvedimenti e circolari di carattere amministrativo per il settore radio marittimo ed aereonautico, con particolare riguardo alle stazioni radioelettriche di bordo, in coordinamento con le disposizioni di settore emanate da altre Amministrazioni ed Enti;
    • disciplina di competenza per i settori delle comunicazioni elettroniche ad uso pubblico, anche con riferimento all'agenda digitale, e ad uso privato, ivi incluse le stazioni radio e ripetitrici radioamatoriali;
    • determinazione dei diritti amministrativi e dei contributi dovuti per i servizi di comunicazione elettronica e accertamento e acquisizione al bilancio dello Stato degli stessi diritti e contributi;
    • attuazione dei provvedimenti sanzionatori, per gli ambiti di competenza, conseguenti ad inosservanza degli obblighi previsti dal Codice, con particolare riguardo al recupero dei diritti amministrativi e dei contributi non corrisposti;
    • adozione di direttive amministrative in materia di comunicazioni elettroniche ad uso pubblico e ad uso privato;
    • studi anche comparati sull'evoluzione dei servizi di comunicazione elettronica; lavorazione del contenzioso nelle materie di competenza, con predisposizione di elementi di risposta ai ricorsi amministrativi e giurisdizionali.