Approvvigionamento di minerali e metalli, programma UE di supporto alle PMI per la due diligence

Venerdì, 22 Novembre 2019

La Commissione europea lancia il programma di supporto alle PMI per l’esercizio del dovere di diligenza nelle catene di approvvigionamento di minerali e metalli

La Commissione Europea ha lanciato il 20 novembre 2019 il portale online Due diligence ready!, un’iniziativa per supportare le PMI nell'approvvigionamento responsabile di minerali e metalli.

Per mezzo di Due diligence ready! le PMI con minerali e metalli nella loro catena di approvvigionamento potranno, infatti, accedere a strumenti e materiale informativo utili a far rispettare gli obblighi in materia di diligenza derivanti dalle disposizioni del regolamento UE 2017/821.

Questo regolamento stabilisce i requisiti normativi che si applicheranno, dal 1° gennaio 2021, per gli importatori dell’Unione europea di stagno, tantalio, tungsteno e oro, originari di zone di conflitto o ad alto rischio.

  1. Prepara la tua azienda (pdf)
  2. Minerali provenienti da zone di conflitto e ad alto rischio (pdf)
  3. Il dovere di diligenza (pdf)
  4. Regolamento UE (pdf)

Il Ministero è l’Autorità competente per l’applicazione del regolamento.

Per ogni necessità si prega di contattare:
Divisione VI - DGPIIPMI
email: autoritacompetente@mise.gov.it  





Questa pagina ti è stata utile?

NO