Report sulle barriere protezionistiche

Al vertice di Washington nel novembre 2008, il G20 si è impegnato in un blocco auto-imposto a nuovi ostacoli agli investimenti e al commercio di beni e servizi, o a restrizioni alle esportazioni od a misure incompatibili con le norme OMC per stimolare le esportazioni.

Il vertice di Londra nell'aprile del 2009 ha rafforzato tale impegno, in particolare fornendo un mandato esplicito per l'OMC a monitorare e riferire pubblicamente l'evoluzione della situazione su base trimestrale.

Il G20 di Toronto (26-27 giugno 2010) ha ancora una volta rinnovato per altri quattro anni l’impegno dei paesi più importanti del mondo contro il protezionismo commerciale, con gli artt. 35-36 del comunicato finale del G20.


ULTIMI RISULTATI DEL MONITORAGGIO SPECIALE  DELL’UNIONE EUROPEA  E DI QUELLO DELL’OMC

 



Questa pagina ti è stata utile?

NO