G7 Canada su Intelligenza Artificiale

Venerdì, 07 Dicembre 2018

Il futuro del lavoro al centro del contributo italiano

Foto di gruppo - Università e centri di ricerca

Si è tenuta ieri a Montreal, in Canada, la Conferenza Multistakeholder G7 sull'Intelligenza Artificiale, promossa dal Governo canadese nell'ambito dei lavori del vertice G7 di Charlevoix.

Ha preso parte ai lavori una delegazione italiana, guidata dal Ministero dello Sviluppo Economico e da un gruppo di esperti, accademici e rappresentanti del mondo dell'impresa e delle startup italiane operanti nel settore.

Per il MiSE è intervenuto il dott. Carmine America, Consigliere per le Relazioni Internazionali del Ministro Luigi Di Maio. Nel corso dei lavori della conferenza l’Italia ha presentato un paper, realizzato in collaborazione con la Francia, sul tema “The future of work – skills for the modern economy” realizzato per parte italiana dai Prof.rri Massimo Maresca dell'Università di Genova, Giorgio Metta dell'Istituto Italiano di Tecnologia e Giuseppe Attardi dell'Università di Pisa. In rappresentanza del Consolato d'Italia a Montreal, ha seguito i lavori il Console dott. Lorenzo Solinas.

L'evento è stato una preziosa occasione di confronto sulle potenzialità di sviluppo umano e tecnologico legate all'intelligenza artificiale nonché un momento di riflessione sulle opportunità imprenditoriali ed occupazionali generate dalle nuove tecnologie. L'intervento ed il contributo propositivo della delegazione Italiana confermano la grande attenzione dedicata dal Governo, dal mondo della ricerca e dalle imprese italiane al tema dell'intelligenza artificiale.

Il paper presentato alla conferenza è disponibile in allegato.


Allegato

 

Foto di gruppo - imprese



Questa pagina ti è stata utile?

NO