Destinazione italia, De Vincenti: il voucher per i libri è tutto a favore dei giovani

Mercoledì, 05 Febbraio 2014

Le librerie recupereranno lo sconto del 19% in sede di dichiarazione d' imposta.

Le scuole superiori distribuiranno agli studenti i voucher per l’acquisto di libri non di testo con uno sconto del 19%. Le librerie recupereranno lo sconto fatto agli studenti in sede di dichiarazione d’imposta: “Quindi si tratta di una misura interamente a favore dei cittadini, in particolare rappresenta un invito ai giovani ad entrare in libreria”.

Così il Sottosegretario allo Sviluppo Economico Claudio De Vincenti - che per il Governo segue l’iter del dl Destinazione Italia in Parlamento - puntualizza il senso e la portata della misura (contenuta nel dl Destinazione Italia) che introduce il buono-libri.
 
“L’emendamento votato ieri in commissione - sottolinea ancora De Vincenti - non ha affatto cambiato la sua natura di sostegno alla diffusione della lettura e ai cittadini  che acquistano libri”. 


Questa pagina ti è stata utile?

NO