Il sito usa cookie per offrire un servizio migliore. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Privacy Policy
Governo italiano

Conclusione operatività della Commissione

A seguito del decreto del Direttore generale per gli incentivi alle imprese 21 maggio 2021, la Commissione per la determinazione della dimensione aziendale non è più operativa.

La funzione della Commissione si considera conclusa, dopo quindici anni di attività, in considerazione sia dell’elevato numero di pareri espressi negli anni, che affrontano in maniera sostanzialmente esauriente le problematiche emerse, sia dell’esistenza di canali per consultare direttamente la Commissione europea in tema di aiuti di Stato.

Attività svolta

La “Commissione per la determinazione della dimensione aziendale ai fini della concessione di aiuti alle attività produttive” era stata costituita presso il Ministero dello Sviluppo Economico al fine di esaminare le problematiche connesse all’applicazione dei criteri e delle modalità di cui al decreto ministeriale 18 aprile 2005, emanato per fornire indicazioni in merito alla definizione delle microimprese, piccole e medie imprese contenuta nella raccomandazione della Commissione europea 2003/361/CE del 6 maggio 2003 che, a decorrere dal 1° gennaio 2005, ha sostituito la precedente disciplina.

La Commissione ha esaminato nel corso degli anni le problematiche formalmente sottoposte da amministrazioni pubbliche, centrali e locali, da soggetti coinvolti nei procedimenti per la concessione di aiuti alle attività produttive, quali ad esempio banche e società finanziarie, e dalle associazioni imprenditoriali.

 

Allegati

 

Raccolta dei pareri