Decreto direttoriale 14 novembre 2019 – Rilancio aree di crisi industriale (Legge 181/89). Chiusura sportelli per la presentazione delle domande

Il decreto dispone la chiusura degli sportelli per la presentazione delle domande di agevolazione riguardanti programmi d’investimento nei comuni della Regione Friuli Venezia Giulia riconosciuti quali territori interessati da crisi industriale non complessa, di cui alla circolare 22 novembre 2018, n. 355104, nell’area di crisi complessa di Livorno, di cui alla circolare 5 giugno 2018 n. 222539, nei comuni dell’area di crisi industriale non complessa della provincia di Massa Carrara, di cui alla circolare 9 gennaio 2019, n. 6680, e nei comuni del cratere sismico aquilano individuati dal “Programma Restart Abruzzo” di cui alla circolare 24 ottobre 2017 n. 148778.

Pubblicato in GURI n. 280 del 29 novembre 2019.




Questa pagina ti è stata utile?

NO