Verbale di incontro - Stefanel (16 dicembre 2020)

Documento: Verbale di incontro
Azienda: Stefanel S.p.A. in A.S.
Settore: Tessile/Moda
Numero dipendenti: 253
Data: 16 dicembre 2020

In data 16 dicembre 2020, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, si è tenuto l’incontro, in video conferenza, riguardante la società Stefanel S.p.A. in Amministrazione Straordinaria. La riunione è stata presieduta da Stefano D’Addona, Capo della Segreteria Tecnica del Sottosegretario Todde ed hanno partecipato per il MiSE Chiara Cherubini, Chiara Mattone, Roberto Sampiero Dirigente della Div. Amministrazioni Straordinarie, Davide Amorosi Dirigente della Div. Crisi di Impresa, Paola Capone e Francesca Borea. Hanno altresì partecipato: per il MLPS il Sottosegretario Francesca Puglisi; per la Regione Veneto, l'Assessore al Lavoro Elena Donazzan ed Mattia Losego; per Stefanel S.p.A. in AS il Commissario Straordinario, Raffaele Cappiello coadiuvato da Cristian Battistello (CFO) e Riccardo Bagolin (COO). Sono intervenute le segreterie nazionali e territoriali di Cgil, di Femca Cisl, Filctem Cgil, Uiltec Uil, Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil, Ugl Terziario, unitamente alle Rsu.
Il Prof D’Addona ha invitato l’Avv. Cappiello a voler fornire gli aggiornamenti in merito alla procedura competitiva per la vendita dei complessi aziendali.
Il Commissario ha informato i presenti che entro il termine ultimo per la presentazione delle offerte migliorative sono pervenute due offerte, di cui la prima non ha apportato alcuna variazione rispetto all’offerta precedente, mentre la seconda, migliorata rispetto alla proposta originaria appare ora la migliore tra le offerte ricevute. Nelle prossime 48 ore si procederà ad una verifica tecnico-giudica di quest’ultima offerta. Il Commissario ha comunicato che saranno avviate ulteriori interlocuzioni con l’investitore per definire la proposta di aggiudicazione da presentare entro il 23 dicembre p.v. al Comitato di Sorveglianza e al MiSE.

Le OO.SS., pur nella consapevolezza che in questa fase il commissario deve garantire il massimo riserbo su ogni aspetto dell’offerta, hanno chiesto di conoscere a breve il Business Plan per comprendere le prospettive industriali, quelle occupazionali ed il mantenimento del marchio Stefanel.

Il dott. Sampiero ha garantito la massima disponibilità ed attenzione da parte dell’Ufficio Amministrazione Straordinaria del MiSE nel seguire l’espletamento di questa fase.

L’Assessore Elena Donazzan, dopo aver ringraziato il MiSE per aver organizzato l’incontro in breve tempo dalla presentazione delle offerte vincolanti, ha espresso un giudizio positivo in relazione all’offerta ricevuta da parte di una solida realtà imprenditoriale. La Regione Veneto ha chiesto, nel caso in cui l’offerta venisse ritenuta soddisfacente, di conoscerne l’impatto occupazionale e il successivo Piano Industriale.
Il Sottosegretario Francesca Puglisi ha dato la disponibilità a seguire l’evoluzione delle vicende societarie ed ha sottolineato che il Ministero del Lavoro si rende disponibile a fornire il proprio supporto quando le parti ne faranno richiesta.
Il Prof. D’Addona ha evidenziato la necessità di attendere che vengano espletati i controlli prescritti dalla normativa vigente e si è impegnato a riconvocare il tavolo, nel più breve tempo possibile, non oltre la terza settimana di gennaio, per poter valutare gli aggiornamenti sulla procedura.



Questa pagina ti è stata utile?

NO