Termini Imerese

Il Ministero dello Sviluppo Economico per il rilancio del polo industriale di Termini Imerese ha predisposto, il 16 febbraio 2011, in seguito a ripetute riunioni del Tavolo tecnico, l’Accordo di programma con la Regione Sicilia.

L’accordo prevede, interventi di riqualificazione e reindustrializzazione del polo con un investimento di circa 1 miliardo di euro tra fondi pubblici e privati.

A monitorare l’accordo,  il collegio di vigilanza per l’attuazione dello stesso, composto dal Ministro dello Sviluppo Economico e dal Presidente della Regione Siciliana che hanno il compito di selezionare con Invitalia, soggetto attuatore dell’accordo, le aziende che hanno presentato progetti per accedere alle agevolazioni previste dal contratto di sviluppo.

Le aziende, sono selezionate sulla base del rispetto degli adempimenti procedurali, della qualità progettuale e della solidità finanziaria, investiranno complessivamente 341 milioni di euro, ottenendo agevolazioni pubbliche per l'investimento pari a 67 milioni di euro (cui si aggiungeranno le agevolazioni regionali sull'occupazione e la formazione) e impiegheranno a regime circa 1.500 addetti.

Comunicati stampa



Questa pagina ti è stata utile?

NO