Comunicato – Emissione di un francobollo commemorativo di Cosimo I de’ Medici, nel V centenario della nascita

Lunedì, 03 Giugno 2019

Immagine decorativa

Il Ministero emette il 12 giugno 2019 un francobollo commemorativo di Cosimo I de’ Medici, nel V centenario della nascita, relativo al valore della tariffa B.

Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente; grammatura: 90 g/mq; supporto: carta bianca, autoadesiva Kraft monosiliconata da 80 g/mq; adesivo: tipo acrilico ad acqua, distribuito in quantità di 20 g/mq (secco); formato carta: 30 x 40 mm; formato stampa: 30 x 38 mm; formato tracciatura: 37 x 46 mm; dentellatura: 11 effettuata con fustellatura; colori: cinque; tiratura: due milioni e cinquecentomila esemplari.

Bozzetto: a cura del Centro Filatelico della Direzione Officina Carte Valori e Produzioni Tradizionali dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A..

La vignetta riproduce, in primo piano, un ritratto di Cosimo I de’ Medici, replica di un’opera del Bronzino della Bottega di Alessandro Allori (seconda metà del XVI secolo) di proprietà del Museo Casa Siviero di Firenze, esposta temporaneamente presso il Palazzo del Pegaso, sede del Consiglio Regionale della Toscana e, sullo sfondo, una raffigurazione pittorica della “Tartaruga con vela”, che Cosimo I associò al motto Festina lente (affrettati lentamente), facendone il suo emblema, presente all’interno della Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio di Firenze. Completano il francobollo le leggende “COSIMO I DE’ MEDICI” “1519 - 1574”, la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria B“

Foglio: quarantacinque esemplari.

Come previsto dalle Linee Guida per l'emissione delle carte valori postali l’ immagine verrà pubblicata il giorno dell'emissione del francobollo.


Ufficio competente

Questa pagina ti è stata utile?

NO