Pubblicata ulteriore direttiva per la verificazione dei distributori di carburanti associati ad apparecchiature ausiliarie

Venerdì, 19 Aprile 2013

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 102 del 3 maggio 2013 il Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 14 marzo 2013 che ha adottato una Direttiva per uniformare su tutto il territorio nazionale, le procedure da seguire per le operazioni di verificazione di distributori di carburanti a:

  • normativa comunitaria
  • normativa nazionale 
  • apparecchiature ausiliarie (self service) dotate di un certificato di valutazione/prova rilasciato da un organismo notificato

La verificazione ha l'obiettivo di garantire la correttezza della misurazione delle quantità di carburanti erogate, anche a tutela dei consumatori.

Il testo della nuova Direttiva, tenendo conto delle indicazioni fornite dalla Commissione Europea, completa il quadro delle indicazioni ministeriali sull'associazione di apparecchiature ausiliari con distributori di carburanti iniziato con la Direttiva 14 ottobre 2011.

Il provvedimento, inoltre, al fine di non gravare di oneri indebiti i fabbricanti di strumenti di misura conformi alla normativa nazionale e di evitare duplicazioni di controlli, introduce elementi di semplificazione di disposizioni nazionali e di armonizzazione a quelle comunitarie come l'esonero di:

  • verificazione prima per le apparecchiature che non svolgono funzioni di misura
  • deposito del software per le modifiche gestionali non rilevanti dal punto di vista metrologico

L'applicazione della Direttiva è immediata e decorre dalla sua conoscenza cui è preordinata la pubblicazione sul sito internet del Ministero, non è, quindi, subordinata alla sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale che sarà comunque effettuata per garantire la massima diffusione della stessa.

Allegato

Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 14 marzo 2013 (pdf, 332 kb)

 




Questa pagina ti è stata utile?

NO