Audizione pubblica sul riordino del Testo Unico dei Servizi di Media Audiovisivi e Radiofonici Digitali (TUSMAR) in attuazione della direttiva (UE) 2018/1808

Mercoledì, 21 Luglio 2021

Audizione pubblica: 3 agosto 2021
Termine invio contributi e prenotazioni: 29 luglio 2021

Il Ministero dello Sviluppo Economico convoca per il giorno 3 agosto 2021 un’audizione pubblica riguardante lo schema di Decreto legislativo di recepimento della direttiva (UE) 2018/1808 del Parlamento europeo e del Consiglio del 14 novembre 2018 recante modifica della direttiva 2010/13/UE, relativa al coordinamento di determinate disposizioni legislative, regolamentari e amministrative degli Stati membri concernenti la fornitura di servizi di media audiovisivi (“direttiva sui servizi di media audiovisivi”).
L’audizione è finalizzata ad acquisire l’orientamento degli operatori economici e portatori di interessi sull’attuazione della direttiva mediante un intervento di riordino del vigente Testo Unico dei Servizi di Media Audiovisivi e Radiofonici Digitali (TUSMAR), tenuto conto delle tempistiche e delle finalità della legge di delegazione europea 2019-2020 (legge 22 aprile 2021, n. 53) ed in particolare dell’articolo 3.

La consultazione è curata dalla Divisione IV – Direzione Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica, di Radiodiffusione e Postali del Ministero dello Sviluppo Economico.
La richiesta di prenotazione per essere auditi ed eventuali contributi in forma scritta devono essere inviati entro il 29 luglio 2021 all'indirizzo PEC: dgscerp.div04@pec.mise.gov.it e trasmessi contestualmente via mail agli indirizzi: segreteria.ascani@mise.gov.it e segreteria-capodigabinetto@mise.gov.it.
Non saranno prese in considerazione risposte pervenute oltre il termine sopra indicato.


Documenti

Testo della Audizione pubblica riordino TUSMAR (pdf)




Questa pagina ti è stata utile?

NO