Wind, revocata l’azione di classe promossa da Codici onlus - Centro peri i diritti del cittadino

Martedì, 31 Maggio 2016

Il Tribunale ordinario di Roma (10 sez. civile) con ordinanza del 25 maggio 2016 (RG N 80425/2014) ha revocato l’ordinanza del 17 marzo 2016 con la quale aveva dichiarato ammissibile l’azione di classe proposta dall’associazione Codici nei confronti di Wind Telecomunicazioni SpA. 

A seguito dell’accordo raggiunto tra le parti, il giudice ha annullato l’obbligo di pubblicizzare la class action e il termine entro il quale, chi ne aveva diritto, poteva aderire all’azione di classe.

 

Allegato

Tribunale di Roma – Ordinanza RG N 80425/2014 del 25 maggio 2016 (pdf)






Questa pagina ti è stata utile?

NO