Ex Ilva, Giorgetti: servono certezze per sviluppo e crescita

Lunedì, 31 Maggio 2021

“Rispettiamo la sentenza, manca la pronuncia del Consiglio di Stato per avere il polso della situazione"

Immagine decorativa

“Rispettiamo la sentenza, manca la pronuncia del Consiglio di Stato per avere il polso della situazione. A quel punto sarà possibile capire in che quadro giuridico lo Stato, in qualità di azionista, potrà operare. Servono certezze per dare una prospettiva di crescita e sviluppo a Ilva e all’acciaio in Italia”.

Così il ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti.


Questa pagina ti è stata utile?

NO