ACC-Embraco: Giorgetti, unica soluzione è adozione Metodo Corneliani

Giovedì, 15 Aprile 2021

Oggi l'incontro in videoconferenza

Un momento dell'incontro

“Metodo Corneliani" anche per la crisi che vede coinvolte l'Acc di Belluno e l'ex Embraco di Riva di Chieri. È la proposta avanzata oggi dal ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti ai presidenti della regione Veneto Luca Zaia e della regione Piemonte Alberto Cirio durante una breve videoconferenza che si è svolta questa mattina, convocata dallo stesso ministro, per mettere mano al dossier. Hanno partecipato alla riunione anche le assessore al lavoro Elena Donazzan e Elena Chiorino.

“Quando si parla di persone che rischiano il lavoro serietà e impegno sono le nostre parole d'ordine ha detto Giorgetti che ha rilanciato la formula vincente utilizzata per la storica azienda tessile di Mantova salvata dal fallimento grazie alla formula dell'investimento privato e pubblico nel capitale.

Il passo successivo, anche per Acc-Embraco, sarà quello di provare a individuare uno o più imprenditori che abbiano fiducia nel progetto industriale e accettino la scommessa di salvare e rilanciare queste due grandi realtà italiane.

Il momento è propizio, ha spiegato il ministro, perché ci sono le condizioni migliori possibili per imprenditori che volessero accettare la scommessa. Lo Stato mette a disposizione una serie di strumenti impensabili fino a poco tempo faIl ministro fa riferimento all'equity, cioè alla possibilità di entrare nel capitale come socio di maggioranza per i privati e minoranza per lo Stato, cioè la formula vincente che è stata utilizzata per la prima volta per la soluzione della crisi Corneliani e una serie di finanziamenti e condizioni agevolate cui possono accedere anche aziende che si sono trasferite all'estero ma che intendono rientrare operativamente in Italia.

Per la buona riuscita dell’operazione bisognerà mettere a disposizione anche gli ammortizzatori sociali ordinari e straordinari di competenza del ministero del Lavoro.

Il tavolo si è aggiornato.



Questa pagina ti è stata utile?

NO