Via libera all’accordo che salva 130 dipendenti di Invitalia in Emilia Romagna

Lunedì, 01 Luglio 2019

Prosegue il rapporto di lavoro per le attività inerenti al post terremoto

Immagine decorativa

I dipendenti di Invitalia impegnati in Emilia Romagna hanno dato il via libera, nel corso dell’assemblea tenutasi oggi, all’accordo che consente la prosecuzione del loro rapporto di lavoro per le attività inerenti al post terremoto.

L’accordo, legato al rinnovo della convenzione tra Invitalia e la Regione Emilia Romagna scaduta lo scorso 30 giugno, è stato raggiunto attraverso il lavoro congiunto dei Ministeri dello Sviluppo economico e del Lavoro, che si sono adoperati per individuare una soluzione tecnica per salvaguardare i 130 dipendenti di Invitalia coinvolti.

 


Questa pagina ti è stata utile?

NO