A Torino la prima edizione dell’Italian Tech Week

Mercoledì, 26 Giugno 2019

Il Consigliere Bellezza: "Avvicinare il mondo della ricerca alle imprese, in particolare quelle piccole e medie"

Immagine decorativa

Si è svolta a Torino la prima edizione dell’Italian Tech Week, nel corso del quale è stata presentata la piattaforma Knowledge share, realizzata dal MISE insieme al Politecnico Torino e NETVAL, dedicata ai brevetti delle Università e dei Centri di ricerca Italiani.

La piattaforma, sviluppata dalla Direzione Generale UIBM del MISE, rappresenta un caso di best practice internazionale di trasferimento tecnologico destinata a collegare direttamente l’innovazione nata dalla ricerca pubblica al sistema industriale.

Nella stessa occasione sono stati, inoltre, premiati da Marco Bellezza - Consigliere giuridico per le comunicazioni e l’innovazione del Ministro Luigi Di Maio - i vincitori dell’Intellectual Property Award 2019, prima edizione del concorso ideato dal MISE e da NETVAL, per ciascuna delle 2 macro categorie individuate:

- progetto Loopus. Circuito per la risoluzione di problemi matematici comprendente elementi resistivi – Politecnico di Milano per la categoria “ICT, Intelligenza Artificiale, IoT, Big Data, Logistica, Costruzioni”;

- progetto Correlation plenotptic imaging: una nuova tecnica di imaging plenottico – Università degli Studi di Bari per la categoria “Life Science, inclusi dispositivi medicali, chimica”.

I vincitori sono stati individuati tra i tre finalisti di ciascuna macro categoria, finalisti e sono emersi tra le 46 proposte della prima macro categoria e tra le 73 della seconda.

Avvicinare il mondo della ricerca alle imprese, in particolare quelle piccole e medie - ha dichiarato il Consigliere Marco Bellezza - è fondamentale per il nostro Paese. Iniziative come quella della 'knowledge share' intercettano questa necessità valorizzando il trasferimento tecnologico”.



Questa pagina ti è stata utile?

NO