Expo 2020 Dubai: prorogato al 14 maggio il termine per diventare Partner Tecnico del Padiglione Italia

Venerdì, 26 Aprile 2019

Numerose le manifestazioni d’interesse pervenute finora

Immagine decorativa

E’ stato prorogato alle ore 15.00 del 14 maggio 2019 il termine ultimo, inizialmente fissato il 6 maggio, per la presentazione delle offerte alla Request for Proposal per diventare Partner Tecnici del Padiglione Italia a Expo 2020 Dubai.

Il termine è stato prorogato da Invitalia, su indicazione del Commissariato Generale per la partecipazione italiana a Expo 2020 Dubai, al fine di facilitare la presentazione del crescente numero di proposte che stanno pervenendo in queste ore e offrire, così, la più ampia opportunità a tutti gli operatori.

La Request for Proposal (RFP), pubblicata da Invitalia il 1 aprile 2019, è aperta a tutti gli operatori interessati a diventare Partner Tecnici ed è estesa anche a coloro che non hanno risposto alla precedente manifestazione di interesse del 9 novembre 2018, che aveva la finalità di indagare l’interesse degli operatori e gli ambiti merceologici di riferimento.

La procedura è interamente gestita attraverso la piattaforma telematica di e-procurement di Invitalia sulla quale sono reperibili tutte le informazioni relative a condizioni, modalità di cooperazione e aspetti specifici, ivi compresi i criteri di valutazione delle proposte ricevute, per l’affidamento di contratti di partnership tecnica.

Il testo integrale e tutti i dettagli per partecipare alla procedura Request for Proposal (RFP) sono disponibili su:


Questa pagina ti è stata utile?

NO