Firmato ieri al MiSE l’accordo tra Micron ed STMicroelectronics

Mercoledì, 19 Dicembre 2018

Salvaguardati tutti i lavoratori

Un momento della riunione


Ieri, al Ministero dello Sviluppo Economico, è stato sottoscritto l’accordo tra la Micron e la STMicroelectronics, che prevede la chiusura dello stabilimento catanese di Micron.

Il tavolo è stato presieduto dal vice capo di gabinetto Giorgio Sorial, alla presenza dei rappresentanti delle due aziende e delle sigle sindacali. A seguito dell'accordo sottoscritto saranno salvaguardati i livelli occupazionali dei 241 dipendenti di Micron, ai quali verrà data la possibilità di scegliere tra tre opzioni:

  • ricollocazione a tempo indeterminato e senza jobs act presso lo stabilimento catanese di STMicroelectronics;
  • incentivo all’esodo;
  • ricollocazione presso altre unità produttive Micron, in Italia e all’estero.

Le parti hanno dichiarato di essere soddisfatte dell’accordo raggiunto, che è frutto di un lavoro di squadra svoltosi in un clima costruttivo e collaborativo grazie anche all'attento monitoraggio del MiSE, che ha gestito questo processo in tutte le sue fasi con la massima cura, nell'obiettivo finale di salvaguardare i diritti dei lavoratori.



Questa pagina ti è stata utile?

NO