Dichiarazione comune di Italia, Lettonia e Lussemburgo: “Collaborazione su TSM e NIS”

Venerdì, 25 Luglio 2014

“Italia, Lettonia e Lussemburgo condividono l’esigenza che l’Europa punti sull’innovazione digitale come opportunità per la crescita e l’occupazione e si impegnano perché i 28 Paesi della Ue maturino una posizione condivisa sul pacchetto continente connesso (TSM) e sulla direttiva relativa alla sicurezza delle reti e delle informazioni (NIS). L’Italia considera lo sviluppo del digitale una priorità del suo semestre di presidenza del Consiglio europeo. Inoltre, intende gettare le basi perché l’Europa parli con una voce sola sull’Internet governance, un lavoro che proseguirà nei semestri successivi a guida Lettonia e Lussemburgo”. 

Questa la dichiarazione comune uscita dall’incontro che si è tenuto ieri al Ministero dello Sviluppo economico tra il sottosegretario italiano per le comunicazioni Antonello Giacomelli, il primo ministro del Lussemburgo Xavier Bettel e il ministro dei trasporti della Lettonia Anrijs Matiss, i due paesi che gestiranno la presidenza del Consiglio europeo dopo il semestre a guida italiana.

English

 

Il primo ministro del Lussemburgo Xavier Bettelil, il sottosegretario italiano per le comunicazioni Antonello Giacomelli e il ministro dei trasporti della Lettonia Anrijs Matiss



Questa pagina ti è stata utile?

NO