Ansaldo Breda Carini, istituzioni ad azienda: solo ammortizzatori di tipo conservativo

Richiesti chiarimenti su situazione industriale, tavolo convocato il 14 gennaio

Roma, 18 dicembre 2013 - Si è svolto oggi al Ministero dello Sviluppo Economico un incontro tra i Sottosegretari Claudio De Vincenti e Simona Vicari, il management di Ansaldo Breda, l'assessore alle Attivitá Produttive della Regione Siciliana Linda Vancheri e il Prefetto di Palermo Francesca Cannizzo, sulla vertenza riguardante lo stabilimento di Carini (Palermo).

Nel corso del confronto l'Azienda ha illustrato la situazione industriale, facendo una disamina dettagliata delle problematiche esistenti al momento nel sito palermitano. Il Governo ha sollecitato ulteriori approfondimenti, al fine di individuare soluzioni- anche alternative- che consentano una prospettiva produttiva al sito palermitano.

Esecutivo e Regione Siciliana hanno altresì invitato l’Azienda - in questa fase di crisi - ad utilizzare esclusivamente ammortizzatori sociali di tipo conservativo.

Il Tavolo, con la partecipazione di Istituzioni locali, Azienda e Organizzazioni Sindacali sarà convocato il 14 gennaio.



Questa pagina ti è stata utile?

NO