ITALCEMENTI Vibo, avviato il percorso per individuare le soluzioni

Al Mise vertice con istituzioni locali, parlamentari, azienda e sindacati

Roma, 10 settembre 2013 - Come riuscire ad individuare un futuro, e quale futuro, per lo stabilimento  ITALCEMENTI di Vibo Valentia, fermo da circa un anno. Di questo doppio problema si è discusso oggi al Ministero dello Sviluppo Economico.

Alla riunione - presieduta dal Sottosegretario al Mise Claudio De Vincenti - hanno partecipato i numerosi attori della vertenza: il Presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti, il  Prefetto  Giovanni Bruno, il Sindaco Nicola D’Agostino, il management dell’azienda, dirigenti del Ministero dell’Ambiente, i sindacati nazionali e territoriali e le rappresentanze aziendali, parlamentari del territorio e consiglieri regionali.

Dopo un articolato dibattito, si è convenuto di costituire un gruppo di lavoro ristretto che sarà impegnato a verificare le possibili soluzioni affinchè il sito abbia un domani produttivo e occupazionale, per poi riferire al Tavolo allargato.

La prima riunione di questo gruppo tecnico è in calendario per il 26 settembre.



Questa pagina ti è stata utile?

NO